menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il ritratto di Rotta e Demenego, i figli delle stelle "rivivono" alla mostra del fumetto di Pordenone

Il ritratto è apparso alla fiera del fumetto di Pordenone ed è stato consegnato al capo della Polizia Gabrielli che lo ha, infine, donato al Questore di Trieste Giuseppe Petronzi

Sono all'interno della Volante e sorridono forse ascoltando il più famoso brano di Alan Sorrenti. Pierluigi Rotta e Matteo Demenego, gli agenti della Questura di Trieste uccisi a colpi di pistola dal 29enne di origini domenicane Alejandro Meran in quel tragico 4 ottobre, sono diventati i protagonisti di un disegno apparso alla mostra del fumetto Paff di Pordenone. 

Il disegno è stato consegnato ieri nelle mani del Capo della Polizia Franco Gabrielli per poi finire sulla scrivania del questore di Trieste Giuseppe Petronzi. "Un'immagine che ci tocca profondamente e la vogliamo condividere con voi che ci siete stati vicino con un affetto commovente" ha scritto Agente Lisa in un post apparso questa mattina sulla celebre pagina social. "Matteo e Pierluigi li portiamo sempre nel cuore dal quel 4 ottobre 2019, da quando quei colpi di pistola li strapparono alla vita, agli affetti, al loro amato lavoro, ai colleghi". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La ricetta della torta mimosa per festeggiare le donne

social

Cucina di mare: la ricetta delle canocie in busara

Cura della persona

Scrub fai da te: la ricetta super naturale per labbra perfette

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento