Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Garante carcerati, Pino Roveredo, distribuisce 400 libri nelle case circondariali regionali

Grazie al contributo della casa editrice Bompiani, il garante per le persone private delle libertà personali, Pino Roveredo, ha consegnato 100 libri al carcere di Trieste, 100 al carcere di Udine e altrettanti nelle carceri di Tolmezzo e Pordenone

Il Garante regionale con funzioni di garanzia per le persone private della libertà personale, Pino Roveredo, ha organizzato una distribuzione gratuita di libri, romanzi, dizionari e saggi alle case circondariali del Friuli Venezia Giulia con la collaborazione della casa editrice Bompiani.

In questi giorni, 100 volumi sono stati consegnati ai detenuti di Trieste, 100 volumi sono stati portati ai reclusi di Tolmezzo, altrettanti ai carcerati di Udine e stesso numero a quelli di Pordenote.

L'iniziativa - comunica il garante Roveredo - rientra in quelle che sono le azioni previste nel programma delle attività del Garante regionale dei diritti della persona relativo al 2016, in particolare ove si afferma, per coloro che sono privati della libertà personale, l'erogazione di prestazioni inerenti al diritto alla salute e finalizzate al miglioramento della qualità della vita, all'istruzione, alla formazione professionale, al recupero e al reinserimento sociale e lavorativo, nonché al mantenimento di un rapporto continuativo nelle relazioni familiari.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Garante carcerati, Pino Roveredo, distribuisce 400 libri nelle case circondariali regionali

TriestePrima è in caricamento