menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bando per riqualificare San Giovanni: il Comune punta sui 15 milioni dal ministero

L'amministrazione ha inviato la proposta progettuale che compone la richiesta di finanziamento prevista dal "Programma Innovativo Nazionale per la Qualità dell’Abitare", programma firmato a Roma nell'ottobre 2020. Tra qualche settimana si conoscerà l'esito

Se l’esito del bando inserito nel “Programma Innovativo Nazionale per la Qualità dell’Abitare” dovesse essere positivo allora il Comune di Trieste potrebbe contare su 15 milioni di euro in più da destinare alla riqualificazione di alcuni spazi nel rione di San Giovanni. Nonostante l’amministrazione sia ancora in attesa di conoscere i risultati finali (il Comune è in gara con gli altri capoluoghi di provincia del Friuli Venezia Giulia ndr), l’assessore al Patrimonio Lorenzo Giorgi ha ufficializzato la partecipazione triestina al bando che in tutta Italia mette a disposizione oltre 850 milioni di euro da indirizzare sui programmi di riduzione del disagio abitativo, culturale e della coesione sociale.

Pubblicato ad ottobre e firmato dal ministero delle Infrastrutture e Trasporti, dal ministero dell’Economia e Finanze e e dal Mibact, il bando ha visto l’invio della proposta progettuale da parte del Comune di Trieste (assieme all’Università e dell’Ater ndr) per gli spazi sia abitativi che urbani di via Caravaggio, per la pista di hockey e pattinaggio di via Boegan e in merito all’area esterna della futura palestra di viale Sanzio. Il risultato finale (che in caso di vittoria potrebbe gettare le basi per un sostanziale miglioramento dello stesso rione) dovrebbe essere reso noto nelle prossime settimane.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Torta rustica di polenta e verdure: la ricetta

Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Johnson&Johnson in Fvg: oltre 3500 dosi in arrivo il 15 aprile

  • Cronaca

    Covid: giù ricoveri e tasso di positività, boom di guariti

  • Cronaca

    Malore fatale in casa a 65 anni: ritrovato quattro giorni dopo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento