Cronaca

“Pioggia di banconote” a Sistiana: un uomo le raccoglie e le restituisce al proprietario

Circa 300 euro in contanti “volavano” sul marciapiede: un 60enne aveva lasciato il portafoglio sul tetto dell’auto ed era ripartito. Un 30enne ha raccolto tutte le banconote e le ha portate ai Carabinieri di Aurisina

Vede svolazzare sulla rotatoria di Sistiana dei biglietti gialli e blu. Non sono dei volantini pubblicitari abbandonati, ma una mazzetta di banconote sparse sul marciapiede. Arresta l'auto, le raccoglie tutte prima che il vento le disperda e nota abbandonato anche un borsello. Prende tutto e senza pensarci un attimo ancora va alla Stazione dei Carabinieri di Aurisina. Ai militari il giovane, un triestino di 30 anni, consegna tutto e racconta come è arrivato tra le sue mani quel borsello. In totale ci sono circa 300 euro e soprattutto i documenti del legittimo proprietario.

La gioia del proprietario 

Quest'ultimo viene immediatamente contattato dai Carabinieri di Aurisina che lo convocano in caserma. L'uomo, un friulano di 60 anni, tira un sospiro di sollievo, quei soldi sono importanti per il suo lavoro e inavvertitamente per la fretta aveva lasciato sulla cappotta dell'auto e poi era ripartito, perdendolo per strada. Per fortuna è stato ritrovato da una brava persona che lo ha portato dai Carabinieri di Aurisina.

Far west in via del Bosco: la lite, i colpi di pistola da una finestra e i carabinieri lo arrestano

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Pioggia di banconote” a Sistiana: un uomo le raccoglie e le restituisce al proprietario

TriestePrima è in caricamento