Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca

Piscina Bianchi aperta, il direttore Del Campo: "L'ordinanza non ci impone la chiusura"

Franco Del Campo, direttore della struttura di proprietà comunale è stato raggiunto telefonicamente da TriestePrima. "Abbiamo dato lettura attenta e rigorosa all'ordinanza, nessun obbligo di chiusura della piscina"

"Il motivo per cui abbiamo deciso di tenere aperta al pubblico la piscina Bianchi, pur sospendendo tutte le manifestazioni e le attività al suo interno, è la lettura attenta e rigorosa dell'ordinanza emanata dal ministero su richiesta della Regione Friuli Venezia Giulia che non ci impone alcuna chiusura". A parlare è il direttore della struttura, Franco Del Campo. Raggiunto telefonicamente da TriestePrima, l'ex olimpionico e volto noto a Trieste, ha chiarito che "la struttura rispetta da sempre tutte le normative in vigore, soprattutto dal punto di vista igienico-sanitario". 

L'allarme coronavirus tra ordinanze e dubbi: la situazione in costante aggiornamento

Secondo Del Campo infatti "la pulizia e la purificazione delle acquee avvengono attraverso il cloro. Allo stato attuale abbiamo dato lettura in maniera rigorosa alla delibera". La piscina Bianchi quindi "non gode di nessuna deroga. Abbiamo sospeso le manifestazioni e gli eventi, ma il pubblico può accedervi tranquillamente". Un chiarimento che segue le numerose richieste dei cittadini, soprattutto sui social, in merito all'apertura della struttura. In molti infatti si sono chiesti, per quale motivo altre strutture dovessero temporaneamente chiudere, mentre la Bianchi no. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piscina Bianchi aperta, il direttore Del Campo: "L'ordinanza non ci impone la chiusura"

TriestePrima è in caricamento