Cronaca

Vasche terapeutiche, mini spa, bar e palestra: Dipiazza annuncia la piscina in Porto Vecchio

Il primo cittadino ha presentato la proposta nel corso di una puntata di Ring (Telequattro). Tempistiche ancora da definire, mentre la spesa si aggirerebbe intorno ai 30 milioni di euro

Una piscina che non avrà solo scopo terapeutico ma anche di svago. E' la proposta del Comune di Trieste per la realizzazione della piscina terapeutica in Porto Vecchio, presentata dal sindaco Dipiazza nel corso di una puntata di Ring (Telequattro). Secondo quanto dichiarato, sarebbero sette le vasche, di cui una di 25 metri.
La proposta ha già attirato diverse aziende: alla Icop e Terme FVG si è aggiunta anche l’azienda lombarda Myrtha Pools, leader nel settore delle piscine. Il progetto, le cui tempistiche sono ancora da definire e per il quale sarebbe prevista una spesa intorno ai 30 milioni di euro, prevede un altro bar all'ingresso e, al suo fianco, a sinistra, una palestra. A destra una zona riservata alle piscine con la vasca terapeutica. La vasca più grande, quella di 25 metri, destinata all'aperto, con altre cinque più piccole attorno. Infine, al primo piano una sorta di mini spa e la zona relax. Il progetto prevede anche una spiaggia dal lato che guarda al mare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vasche terapeutiche, mini spa, bar e palestra: Dipiazza annuncia la piscina in Porto Vecchio

TriestePrima è in caricamento