rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca

Formazione per gestire risorse Pnrr: al via il corso organizzato da Comune, UniTs e Regione

Parte domani 14 gennaio il corso per 34 tra dirigenti e funzionari che si affiancheranno a 33 dipendenti della Regione e a coloro, professionisti pubblici e privati

“Il Comune è chiamato a gestire nei prossimi mesi le rilevanti risorse finanziarie erogate dal Governo, avendo ben chiaro qual è l’obiettivo principale del PNRR ovvero agganciare e governare i fattori determinanti della crescita che deriveranno dai progetti che verranno realizzati. Per raggiungere questo importante obiettivo l’amministrazione comunale di Trieste è la prima in Italia ad aver predisposto insieme all’Università degli Studi di Trieste ed alla Regione FVG il corso di Perfezionamento e di Aggiornamento professionale “Next Generation PA attori, strumenti e regole del PNRR” rivolto ai dirigenti degli Enti istituzionali ed ai funzionari maggiormente coinvolte nelle procedure”. Lo afferma l’assessore al Personale del Comune di Trieste, Stefano Avian alla vigilia del corso formativo che inizierà il prossimo 14 gennaio.

“Il nostro Paese è entrato nella fase di attuazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) dove le Regioni e gli Enti locali rivestono un ruolo fondamentale quali soggetti attuatori dei progetti finanziati ed inseriti nelle missioni del Piano stesso. Questa è un’importante sfida – continua Avian - da affrontare assieme al tessuto produttivo del nostro territorio, alle attività economiche e sociali, all’Università e a tutte le Istituzioni scientifiche, alla Regione, in uno sforzo collettivo che da locale diviene parte dell’obiettivo nazionale. E’ quindi di estrema rilevanza che il Comune al suo interno abbia tutte le skills per affrontare, con la competenza e professionalità della sua organizzazione, tutte le fasi di attuazione del PNRR, con una perfetta conoscenza delle logiche di governance e di coordinamento previste dal Piano stesso”.

“Per questo motivo, insieme al sindaco Roberto Dipiazza ed al direttore generale Fabio Lorenzut – ribadisce l’assessore al Personale - abbiamo deciso di investire ulteriormente sulla formazione inserendo nel percorso tutti i Dirigenti dell’Ente, oltre ad alcuni funzionari dei settori che sono di particolare rilevanza rispetto al tema: 34 tra dirigenti e funzionari del Comune che si affiancheranno a 33 dipendenti della Regione e a coloro, professionisti pubblici e privati, che si sono fin qui registrati per l’iscrizione al corso, per un totale complessivo di circa 100 persone”.

“Il nostro territorio – conclude l’assessore Stefano Avian - ha già ricevuto importanti risorse dal Piano in forza dei progetti presentati ed In questi cinque anni sono già a disposizione risorse ingentissime (416 milioni per il Porto Nuovo, 130 milioni per le casse del Comune di cui 40 del PNRR per il Porto Vecchio a cui si sommano i 48 milioni del progetto della cabinovia metropolitana) per cui è importante lavorare nel migliore dei modi, partendo da questa importante iniziativa formativa con la quale saranno sviluppate le competenze di chi si occuperà della gestione dei fondi. Abbiamo le competenze, una amministrazione sana e solida, dirigenti e personale preparato, insomma abbiamo tutte le carte in regola e ci stiamo rafforzando per mettere nel più breve periodo a sistema queste importante risorse per la nostra città”.

Il corso

Il programma del corso avrà ad oggetto le principali tematiche del Next Generation Eu (NGEU) e del PNRR e attraverso un’attenzione per l’inquadramento normativo, ne approfondirà tutte le fasi, con l’obiettivo di fornire alle amministrazioni una vera e propria “cassetta degli attrezzi” per cogliere e gestire le ampie opportunità del Piano.

Durante il corso saranno toccate le sei missioni individuate dal PNRR (Digitalizzazione, innovazione, competitività e cultura; Rivoluzione verde e transizione ecologica; Infrastrutture per una mobilità sostenibile, Istruzione e ricerca; Inclusione e coesione e Salute) con un focus sulle misure di rilancio previste per il potenziamento delle infrastrutture del Porto di Trieste.

La realizzazione del corso da parte delle Amministrazioni coinvolte è un segno importante di attenzione e di convergenza di obiettivi: è il primo Corso del genere in Italia, sviluppato proprio perché alla base c’è da parte delle Amministrazioni che lo hanno organizzato la fiducia e la voglia di fare il proprio meglio per realizzare un vero miglioramento.

Il Corso “Next Generation P.A.” che parte il 14 gennaio, si articola in 13 lezioni, realizzate per il momento online (l'avvio in presenza è stato posticipato all’11 febbraio in considerazione della situazione pandemica), successivamente si svolgerà ogni venerdì dalle 14.00 alle 18.00 nelle due modalità, online oppure in presenza nella sala Luttazzi del Magazzino 26 del Porto Vecchio di Trieste.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Formazione per gestire risorse Pnrr: al via il corso organizzato da Comune, UniTs e Regione

TriestePrima è in caricamento