Cronaca Isontino

Incendio alla stazione di Monfalcone: individuato l'autore

L'uomo era già noto alle forze dell'ordine per precedenti reati contro il patrimonio ed oggetto di fogli di via e divieto di ritorno in diverse città italiane

Gli agenti della polizia ferroviaria di Monfalcone hanno identificato l’individuo che, nei giorni scorsi, all’interno dei locali della stazione aveva intenzionalmente dato fuoco ad alcuni giornali, danneggiando un termosifone. Un principio di incendio che fortunatamente non si è propagato al resto della struttura.
L'identificazione dell’autore dello sconsiderato gesto, posto in essere senza alcun apparente motivo, è stata possibile grazie ai sistemi di videosorveglianza del comprensorio ferroviario. Le immagini, visionate dalla Polfer, hanno rivelato, infatti, che verso le 6 del mattino un uomo di circa 55 anni saliva a bordo di un treno in direzione Trieste dopo aver dato fuoco ai giornali.

Gli agenti della polizia ferroviaria di Monfalcone sono riusciti ad identificare il responsabile dell’incendio ed a fermarlo, poco dopo le nove, quando lo stesso ha cercato di ritornare tranquillamente a Monfalcone a bordo di un treno proveniente da Trieste.
L’uomo, già noto per precedenti reati contro il patrimonio ed oggetto di fogli di via e divieto di ritorno nel comune emesso dalle autorità competenti di diverse città italiane, è stato indagato a piede libero per danneggiamento seguito da incendio ai sensi dell’art. 424 del codice penale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio alla stazione di Monfalcone: individuato l'autore

TriestePrima è in caricamento