Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Operazione "Oro rosso": 43 persone controllate dalla Polfer, oltre 5000 euro di sanzioni

I costanti controlli hanno portato ad una significativa riduzione dei furti di rame in ambito ferroviario

Continuano i servizi straordinari di controllo in ambito ferroviario per monitorare la situazione relativa ai furti di materiale ferroso, rame soprattutto.
L’ottava giornata dell’operazione denominata “Oro Rosso” predisposta a livello nazionale dal Servizio di Polizia Ferroviaria ed effettuata in data 17 novembre u.s., ha visto il Compartimento Polizia Ferroviaria di Trieste impegnato in una serie di controlli tesi a monitorare costantemente la situazione relativa ai depositi di questo materiale che, considerato il valore commerciale, può essere effettivamente denominato “oro rosso”.

L’attività di contrasto messa in atto ha portato a controllare 17 siti tra rottamai, depositi lungo la linea ferroviaria e su strada, con l’impiego di 41 Operatori della Polizia Ferroviaria.
Durante gli accertamenti investigativi sono state controllate 43 persone ed elevate 4 sanzioni amministrative per un totale di Euro 5166,68.
I costanti controlli hanno portato ad una significativa riduzione dei furti di rame in ambito ferroviario.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione "Oro rosso": 43 persone controllate dalla Polfer, oltre 5000 euro di sanzioni

TriestePrima è in caricamento