menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Martini (Pd): "Polidori scredita il lavoro delle forze dell'ordine"

La consigliera Dem reagisce all'intervento del vicesindaco che questa notte in piazza sant'Antonio ha chiamato la Polizia per allontanare un gruppo di 15 migranti che stavano dormendo davanti alla chiesa

Il vicesindaco Paolo Polidori come riportato nell'articolo corredato da video, ieri sera attorno a mezzanotte ha chiamato la Polizia di Stato per far "sgomberare" l'entrata della chiesa di sant'Antonio Taumaturgo perché "una quindicina di migranti dormivano lì". Dopo aver trasmesso in diretta facebook circa 20 giorni fa lo stesso tipo di intervento sulle rive a due passi dalla centralissima piazza Unità d'Italia, il vicesindaco che come altri consiglieri comunali aveva appena finito la sessione del Consiglio Comunale, si è imbattuto in un gruppo di migranti. Il video, la chiamata alle forze dell'ordine e l'allontamento dei migranti. Un gesto che ha dato il la alle polemiche e alle reazioni politiche, soprattutto quelle dell'opposizione.

L'intervento del vicesindaco 

La reazione del Pd

Fabiana Martini, consigliere comunale del Partito Democratico,  attraverso una nota ha espresso la sua posizione: "Ennesima azione di propaganda del vicesindaco Polidori, che continua a promuovere la "sicurezza-fai-da-te", screditando il lavoro delle Forze dell'Ordine, pur avendo la delega alla Polizia Locale". La Martini ha continuato affermando che "la Lega invoca la legalità e l'inasprimento delle pene in qualsiasi situazione, ma poi si pone al di fuori, non sapendo neanche stare dentro i confini della Legge 9, legge che non ci piace ma che fu la Lega a volere. Del resto - ha concluso la Dem - è il modello che va per la maggiore: chi sa se in caso di malattia Polidori sarebbe disponibile a farsi operare da un qualsiasi cittadino, non necessariamente medico, o magari dall'assessore alla sanità?" 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Fondo Ambiente Italiano: eletto il luogo più bello d'Italia

social

Il Monviso fotografato da 270 chilometri: la foto è subito virale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento