menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Scusa a nome della città di Trieste", riportate le coperte

Il fatto è accaduto questa notte quando un gruppo di persone ha deciso di riportare indumenti, coperte e quant'altro nel luogo da dove il vicesindaco Paolo Polidori li aveva gettati. "Caro amico, speriamo che questa notte tu soffra meno il freddo"

Azioni fulminee e blitz continui. Questa notte un gruppo di persone ha riportato le coperte e gli indumenti  appartenenti ad un senzatetto che il vicesindaco di Trieste Paolo Polidori aveva gettato in un cassonetto delle immondizie, nella giornata di venerdì. "Caro amico, speriamo che questa notte tu soffra meno il freddo. Ti chiediamo scusa a nome della città di Trieste. P.s: in caso di mancato ritiro non gettare nulla, provvederemo al recupero entro domani". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Appartamento piccolo? I segreti per farlo sembrare più grande

Alimentazione

Utensili e stampi da forno in silicone: rischi per la salute

social

Il Monviso fotografato da 270 chilometri: la foto è subito virale

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, il Friuli Venezia Giulia rimane in zona gialla

  • Cronaca

    Porto vecchio: variante urbanistica nell'Accordo di programma, sì agli investimenti

  • Cronaca

    Presidente del Consiglio regionale positivo al Covid: "Sto bene"

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Fondo Ambiente Italiano: eletto il luogo più bello d'Italia

  • Arredare

    Letto con box contenitore: modelli, costi e vantaggi

Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento