rotate-mobile
Cronaca

Politeama Rossetti: iniziano gli incontri alla Sala Bartoli per festeggiare i 60 anni del teatro

"Mercoledì 10 dicembre, alle 17.30 alla Sala Bartoli Maia Monzani, Spiro Della Porta Xidias, Guido Botteri saranno protagonisti del primo incontro per il Sessantennale del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia che ha iniziato la propria attività nel dicembre 1954 con la messinscena de La donna di garbo. Conduce la conversazione Paolo Quazzolo".

Il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia ha scelto di “festeggiare” il 60° anniversario con il suo pubblico e con chi lo ha “creato” dalle origini: diverse le iniziative dunque a ingresso libero e rivolte agli spettatori nelle prossime settimane.

Si inizia mercoledì 10 dicembre, alle ore 17.30 alla Sala Bartoli con un incontro di cui saranno protagonisti l’attrice Maia Monzani – che fece parte della compagnia de La donna di garbo di Carlo Goldoni, per la regia di Carlo Ludovici, il primo spettacolo della storia dello Stabile – e Spiro Dalla Porta Xidias, regista di molte fra le prime produzioni. Sarà presente anche Guido Botteri, testimone prezioso della vita teatrale cittadina, mentre condurrà la conversazione lo storicodel teatro e docente dell’Università di Trieste, Paolo Quazzolo.

L’incontro sarà impreziosito dalla proiezione di documenti video e iconografici legati ai primi spettacoli. I documenti audio e video sono stati gentilmente resi disponibili dalla Sede Rai del Friuli Venezia Giulia, le foto invece dal Civico Museo Teatrale.

Tutte le iniziative legate al Sessantennale del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia sono a ingresso libero. In particolare in occasione dei tre incontri pomeridiani (i successivi saranno il 15 e il 17 dicembre) si invitano anche gli spettatori a farsi protagonisti, intervenendo e raccontando i ricordi delle prove d’attore e degli spettacoli che più hanno amato.

L’ingresso è libero, ulteriori informazioni al tel 040-3593511.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Politeama Rossetti: iniziano gli incontri alla Sala Bartoli per festeggiare i 60 anni del teatro

TriestePrima è in caricamento