rotate-mobile
I controlli della Polizia Stradale

Controlli a raffica della polizia sabato sera: sanzioni, denunce e patenti ritirate

Nel corso della serata sono stati sottoposti a controllo 18 veicoli e sono state oggetto di accertamento della guida sotto l’influenza di sostanze alcoliche 18 persone, delle quali 4 sono risultate essere positive alla prova etilometrica

Nella notte di sabato, 6 agosto, da mezzanotte alle 7, nel centro di Trieste, la Polizia di Stato ha messo in campo un articolato programma di controlli stradali finalizzato alla repressione di due delle più pericolose condotte che possano essere adottate dagli utenti della strada: la guida in stato di ebbrezza alcolica e la guida in condizione di alterazione dovuta all’assunzione di sostanze stupefacenti, psicotrope e psicoattive. Nel corso dei predetti servizi, espletati dal personale della Sezione di polizia Stradale di Trieste, sono stati sottoposti a controllo 18 veicoli e sono state oggetto di accertamento della guida sotto l’influenza di sostanze alcoliche 18 persone, delle quali 4 sono risultate essere positive alla prova etilometrica.

Due conducenti sono stati deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trieste poiché, sono risultate positive con tassi alcolemici superiori ai limiti previsti: una donna con un tasso di alcolemia superiore a 0.8 g/l ma non superiore 1,50 g/l alcool (art. 186, comma 2, lett. b del codice della strada) ed un uomo con un tasso di alcolemia di molto superiore al 1,50 g/l alcool,art. 186, comma 2, lett. c. Un terzo conducente, neopatentato, è risultato aver un tasso di alcol nel sangue superiore a 0.50 g/l  ma non superiore a 0.80 g/l (art. 186, comma 2, lett. a aggravato dall’art. 186 bis comma 3 del codice della strada). Infine l’ultimo conducente di un motociclo, sebbene risultato positivo con un tasso di alcolemia inferiore a 0.50 g/l è stato sanzionato perché neopatentato ,art. 186 bis comma 2 del codice della strada. Nei confronti di tre conducenti è stata ritirata la patente per la successiva trasmissione alla Prefettura competente , ai fini della sospensione e sono stati decurtati in totale 40 punti patente.

 Un veicolo è stato sottoposto a sequestro ai fini della confisca. Le suddette contravvenzioni, di carattere penale, sono altresì “aggravate” in quanto commesse nella fascia notturna dalle 22.00 alle 06.00. Infine, sempre nel corso dei controlli è stata sorpresa alla guida una persona priva della prevista patente di guida, in conseguenza sono state elevate due sanzioni amministrative una a suo carico ai sensi dell’art. 116 commi 15 e 17 del codice della strada (guida senza patente perché mai conseguita) con il conseguente fermo amministrativo per tre mesi del veicolo condotto, ed una nei confronti del proprietario dell’autovettura ai sensi dell’art. 116 comma 14 (per aver incautamente affidato il veicolo a persona priva della patente di guida) per un importo complessivo 5.497.00 euro. I servizi in parola, che verranno replicati ancora altre volte nel corrente mese di Agosto, hanno una duplice finalità, la tutela della salute degli utenti ed il contrasto di quei comportamenti che possono costituire grave pericolo la sicurezza della circolazione stradale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli a raffica della polizia sabato sera: sanzioni, denunce e patenti ritirate

TriestePrima è in caricamento