menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Triestini ubriachi in via Torino: "avance", schiaffi, pugni e bicchieri rotti

I due trentenni hanno fatto apprezzamenti "poco educati" nei confronti di una dipendente, poi aggredito un altro che ha cercato di farli desistere. Atteggiamento aggressivo e oltraggioso mantenuto anche nei confronti degli operatori di Polizia giunti in seguito alla chiamata al 113

Il personale della Polizia di Stato ha denunciato questa notte per lesioni personali, danneggiamento, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale in concorso due triestini, F.C. e B.Z., entrambi nati nel 1985: i due, in evidente stato di alterazione alcolica, hanno iniziato a rivolgere apprezzamenti "poco educati" nei confronti di una dipendente di un locale di via Torino e a nulla sono valse le richieste di desistere da questo loro comportamento avanzate da altri dipendenti e da una terza persona che strava trascorrendo la serata con loro.

La loro condotta è divenuta provocatoria e intimidatoria, a tal punto di rompere alcuni bicchieri, di colpire un dipendente con schiaffi e pugni e di minacciare e ingiuriare i presenti. Atteggiamenti e comportamenti aggressivi e non collaborativi che F.C. ha mantenuto anche una volta arrivati sul posto alcuni equipaggi della Squadra Volante della Questura, il cui intervento era stato richiesto al 113.

Alla vista degli operatori B.Z. ha cercato di allontanarsi a bordo di una bicicletta, ma ha subito desistito. Accompagnati in Questura, dopo le formalità di rito e ricostruita la dinamica dell’episodio, i due giovani sono stati denunciati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Risi e bisi: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento