menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Polizia di Frontiera: arrestato un passeur a Pese e denunciati tre passeggeri

I compagni di viaggio sono stati denunciati per ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato, successivamente sono stati riammessi in Slovenia, come previsto dagli accordi bilaterali

Accompagnava in Italia tre connazionali con divieto di ingresso nell’area Schengen, quando è stato fermato alla guida di un’auto con targa albanese da una pattuglia del Settore Polizia di Frontiera di Trieste. Protagonista del fatto, accaduto ieri notte a Pese, è un cittadino albanese, A.C. di 26 anni, arrestato con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. I tre passeggeri - di 23, 25 e 45 anni - sono stati denunciati per ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato, successivamente sono stati riammessi in Slovenia, come previsto dagli accordi bilaterali. A.C. è attualmente rinchiuso nel carcere locale di via del Coroneo.

Alle attività ha partecipato anche il personale militare del Reggimento Piemonte Cavalleria di Trieste, che dal dicembre 2015 collabora con la Polizia di Frontiera nell’ambito dell’Operazione Strade Sicure.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

'Enoteche d'Italia': la guida del Gambero Rosso premia anche Trieste

social

Nasa: arriva la prima foto panoramica di Marte

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento