Cronaca

Polizia di Frontiera: condannata per furto aggravato, arrestata a Fernetti

Sempre a Fernetti, un’altra cittadina romena, A.C.B. di 27 anni, passeggera su un’autovettura con targa romena, è stata denunciata per violazione del divieto di reingresso

Rientrava in Italia la 40enne cittadina romena, S.M. le iniziali, arrestata l’altro pomeriggio a Fernetti dagli agenti della IV Zona Polizia di Frontiera – Settore di Trieste. La donna era destinataria di un ordine di carcerazione disposto lo scorso ottobre dalla Procura di Milano, in quanto condannata per furto aggravato in concorso. S.M., che viaggiava su un’autovettura romena, sconterà la pena di cinque mesi di reclusione nel carcere triestino.

Sempre a Fernetti, un’altra cittadina romena, A.C.B. di 27 anni, passeggera su un’autovettura con targa romena, è stata denunciata per violazione del divieto di reingresso. La donna era stata, infatti, allontanata dall’Italia per cinque anni con decreto emesso dal Prefetto di Vicenza nel 2012.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia di Frontiera: condannata per furto aggravato, arrestata a Fernetti

TriestePrima è in caricamento