Cronaca

Polizia di Frontiera: due arresti per riciclaggio a Fernetti

Uno era alla guida di un furgone contente merce rubata, mentre l'altro conduceva un'auto di cui si era appropriato illecitamente

Due automobilisti romeni diretti in Slovenia sono stati arrestati per riciclaggio nei giorni scorsi a Fernetti dagli agenti della IV Zona Polizia di Frontiera – Settore di Trieste. Entrambi, dopo le formalità di rito, sono stati poi condotti nel carcere di via del Coroneo.

Si tratta del 27enne G.D.D., alla guida di un furgone Ford Transit con targa italiana, e del 39enne S.G.O., alla guida di un’autovettura Skoda con targa romena, entrambi residenti a Torino. Nel furgone, tra grossi pacchi, sono stati scoperti, e in seguito sequestrati, un quad e un’idropulitrice risultati rubati, e una fresa da terra di dubbia provenienza. Sequestrato anche il furgone e affidato in custodia a una società autorizzata. L’autovettura è invece risultata ricercata da parte delle autorità romene, in quanto oggetto di appropriazione indebita compiuta da S.G.O. Il veicolo è stato quindi sequestrato ed è custodito presso una ditta convenzionata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia di Frontiera: due arresti per riciclaggio a Fernetti

TriestePrima è in caricamento