menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Espulso dall'Italia, rientra: 29enne arrestato sul Carso

L'uomo è stato identificato a bordo di un autobus di linea albanese nell’ambito delle consuete attività di contrasto alla criminalità transfrontaliera

Un cittadino albanese di 29 anni è stato arrestato nel fine settimana in località Pese per violazione del provvedimento di espulsione da una pattuglia del Settore Polizia di Frontiera di Trieste. R.S., le sue iniziali, si trova ora nel carcere locale di via del Coroneo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Il cittadino extracomunitario è stato identificato a bordo di un autobus di linea albanese nell’ambito delle consuete attività di contrasto alla criminalità transfrontaliera.

Dagli accertamenti sull’identità dei passeggeri è emerso che R.S. era stato espulso dall’Italia nel 2016 dal Prefetto di Milano con divieto di reingresso per cinque anni. R.S. era, dunque, rientrato in Italia anticipatamente senza la speciale autorizzazione del Ministro dell’Interno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Fondo Ambiente Italiano: eletto il luogo più bello d'Italia

social

'Enoteche d'Italia': la guida del Gambero Rosso premia anche Trieste

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Fedriga: "Situazione allarmante, non escludo nulla"

  • Cronaca

    Brutto infortunio sul lavoro, gravissimo monfalconese di 46 anni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento