Polizia Ferroviaria: 9 denunce tra Gorizia e Monfalcone

Nell'ambito dei controlli straordinari durante le festività primaverili, in tutta la regione sono state denunciate 21 persone a piede libero, altrettante le denunce ricevute, un arresto, 1.249 persone identificate, 313 treni scortati, 423 pattuglie in stazione

Sono state 9 le denunce a piede libero per diverse tipologie di reati effettuate dalla polizia ferroviaria di Gorizia e Monfalcone durante le feste pasquali e i ponti di primavera, tra il 18 aprile ed il 6 maggio scorsi. Controlli straordinari che hanno permesso al notevole flusso di viaggiatori di utilizzare i servizi ferroviari nella massima tranquillità, rendendo difficile la vita ai possibili malintenzionati.

Controlli nelle stazioni, a Trieste sequestrati cannabinoidi 

Numeri in regione

Questi i numeri della Polizia Ferroviaria in tutta la regione: un arresto, 21 persone denunciate a piede libero ed altrettante le denunce ricevute, 1.249 persone identificate, 313 treni scortati, 423 pattuglie in stazione e 169 a Bordo treno, 202 servizi antiborseggio in abiti civili in stazione e sui convogli per contrastare in particolare i furti a danno dei viaggiatori.

Contrasto dei fenomeni delittuosi

L’eccezionalità della situazione è stata affrontata attraverso la prevenzione e il contrasto dei fenomeni delittuosi e di degrado presenti in Ambito ferroviario. Molteplici le scorte effettuate dagli operatori sulle tratte regionali, nonché le scorte sui treni a lunga percorrenza. Ogni strumento tecnologico è stato messo in campo: dagli smartphone di ultima generazione, che consentono la rapida identificazione attraverso la lettura ottica dei documenti esibiti, ai metal detector portatili, ai sistemi di sorveglianza passiva, gestiti dal nuovo centro operativo compartimentale, inaugurato l’anno scorso, che è la cabina di regia di tutta l’attività della Polizia Ferroviaria del FVG. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • MSC Crociere e Fincantieri svelano la nave più grande mai costruita in Italia

  • Schianto in moto a Prebenico, morto giovane di 38 anni

  • Tragico incidente in autostrada, morta bimba di quattro mesi

  • Scomparso in Istria un triestino di 58 anni

  • Muore a 38 anni dopo una caduta con la moto, Dolina piange Devan Santi

  • Schianto tra moto e scooter in via Fabio Severo: tre feriti a Cattinara

Torna su
TriestePrima è in caricamento