Fora le gomme di un'auto: beccato un vandalo di 72 anni

L'uomo, nella notte del 21 agosto scorso, aveva forato con un coltello a serramanico tutti e quattro gli pneumatici di una Volkswagen Polo regolarmente parcheggiata in via del Lazzaretto Vecchio. Si presume che il 72enne sia responsabile anche di altri atti vandalici nella zona

Dopo mesi d'indagine è stato identificato e denunciato all'Autorità Giudiziaria l'uomo, che nella notte del 21 agosto scorso, aveva forato con un coltello a serramanico tutti e quattro gli pneumatici di una Volkswagen Polo regolarmente parcheggiata in via del Lazzaretto Vecchio.

Le indagini

La denuncia del proprietario del veicolo, presentata presso gli uffici del Nucleo di Polizia Giudiziaria della Polizia Locale, aveva attivato una specifica attività investigativa, soprattutto alla luce di altri numerosi atti vandalici verificatisi nella zona nei mesi precedenti. Le indagini sono partite dalle analisi delle immagini registrate dalle telecamere presenti nella zona; immagini che hanno permesso di documentare in modo inequivocabile, sia le fasi l'evento di danneggiamento delle gomme, sia il responsabile.

Sin dalle prime fasi l'attenzione degli operatori si è focalizzata su un uomo residente nella zona e con precedenti specifici; per rafforzare ulteriormente le ipotesi accusatorie nei suoi confronti, all'attività tecnica di concerto con l'Autorità Giudiziaria, è stata abbinata una successiva attività d'indagine di tipo tradizionale.

Quindi, dopo aver coinvolto numerosi negozianti della zona, è stato possibile accusare con ancor più certezza l'uomo: V.P., le sue iniziali, di 72 anni.  Le indagini stanno proseguendo per verificare le responsabilità dell'uomo in merito ai danneggiamenti di altre autovetture avvenuti nelle vie limitrofe.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Class action contro il "Sogno del Natale", molti triestini chiedono il rimborso dei biglietti

  • Incidente in strada nuova per Opicina: due minorenni feriti, uno grave

  • Terribile schianto in Slovenia, morto sul colpo un triestino di 89 anni

  • Dito medio e "dentro no son proprio andà", pluripregiudicato di Muggia ai domicilari

  • Roma boccia l'abbattimento della Tripcovich, Dipiazza su tutte le furie: "Oggi me ne andrei dall'Italia"

  • Strada nuova per Opicina, terzo schianto in meno di 24 ore

Torna su
TriestePrima è in caricamento