Cronaca

Polizia Locale & Movida: 14 locali controllati nel fine settimana,una sanzione

9.15 -I controlli vengono fatti sempre in borghese, questo consente un'azione più elastica ma, anche, aiuta a non urtare la sensibilità dei clienti e danneggiare involontariamente un locale solo perché oggetto di controlli.

La Polizia Locale esprime il suo impegno in diverse forme di controllo così come sono diverse le sue competenze.
Tra queste una molto importante è quella che riguarda la movida, i locali notturni: un problema molto sentito, soprattutto in estate.
I controlli vengono fatti sempre in borghese, consente un'azione più elastica ma, anche, aiuta a non urtare la sensibilità dei clienti e danneggiare involontariamente un locale solo perché oggetto di controlli.
L'ultima delle uscite in notturna del personale specializzato sulle leggi commerciali risale a ieri sera: i Sottufficiali avevano un elenco di quattordici locali, segnalati per questioni di rumorosità; dodici in zona centro (città vecchia, piazza Sant'Antonio, viale XX Settembre) e due più defilati.
Ciascun esercizio è stato oggetto di più passaggi in orari diversi, verificando anche i flussi di avventori da un locale all'altro, in base alla fascia temporale.

In tutta la notte è emersa una sola sanzione ad un locale del centro che faceva musica in strada ben dopo la mezzanotte: il gestore ha ricevuto la multa per non aver rispettato gli orari previsti nel Regolamento movida1: l'attività musicale è infatti consentita fino alle 23 dal lunedì al giovedì, e fino alle 24 nei fine settimana (venerdì-domenica).
La sanzione va da 100 a 600 euro: il locale che è soggetto anche alla chiusura da 1 a tre giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia Locale & Movida: 14 locali controllati nel fine settimana,una sanzione

TriestePrima è in caricamento