Cronaca Via Giuseppe Parini

"Beccato" ladro di macchine, cerca di scappare e finisce contro due auto in sosta: arrestato

Segnalata una vettura rubata in via Parini, la Polizia locale si apposta e identifica due uomini. Uno dei due, pregiudicato, è stato arrestato dopo il goffo tentativo di fuga. Al vaglio delle autorità la posizione dell'altro

La sera del due luglio, nel corso di controlli mirati alla prevenzione di reati predatori, una pattuglia del Nucleo di polizia giudiziaria della Polizia Locale, ha notato un veicolo in sosta in via Parini segnalato come oggetto di furto da circa un mese. Gli operatori hanno atteso un po' nella convinzione (e speranza) che qualcuno potesse avvicinarsi al mezzo: poco dopo sono giunti due uomini, sono saliti in macchina e si sono messi in marcia. Uno degli agenti in borghese a quel punto si è palesato e ha intimato l'alt ma il conducente, incurante, ha obbligato l'agente a scansarsi; poi però, nel tentativo di riprendere velocemente il largo,è andato a sbattere maldestramente contro due macchine in sosta; ingranata la retromarcia per disincagliarsi, ha raggiunto a velocità elevata via Pascoli ma qui ha trovato un altro mezzo della PL a bloccare la fuga. Un estremo tentativo di scappare dalla parte opposta è stato stroncato dalla prima pattuglia che ha fatto uscire i due dal veicolo assicurandosi che non reiterassero la fuga, nonostante una strenua resistenza. Accompagnati alla caserma di via Revoltella, gli operatori hanno identificato i due uomini: il conducente - K.D. 41 anni, pluripregiudicato – è stato messo agli arresti domiciliari per ripetuta resistenza a pubblico ufficiale, a disposizione dell'autorità giudiziaria; dovrà rispondere anche del furto del veicolo (che è stato riconsegnato al proprietario, dopo le prassi di rito). La posizione del passeggero è ancora al vaglio degli agenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Beccato" ladro di macchine, cerca di scappare e finisce contro due auto in sosta: arrestato

TriestePrima è in caricamento