rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Prodotti non a norma

Polizia locale sequestra da negozio in centro oltre cento alimenti senza etichetta

La scorsa settimana una pattuglia de nucleo di polizia commerciale della polizia locale di Trieste ha sequestrato 133 prodotti alimentari più 7 chili di tabacco straniero. Oltre al sequestro è stata comminata una sanzione di 2 mila euro

TRIESTE - Una pattuglia de nucleo di polizia commerciale della polizia locale di Trieste, la scorsa settimana, ha eseguito un sopralluogo di routine in un negozio del centro cittadino, in zona Stazione, dove ha rilevato la presenza di numerosi prodotti alimentari senza l'etichettatura prevista in Unione europea. Motivo per il quale è stata comminata una sanzione da 2 mila euro oltre al sequestro di 133 alimenti. Inoltre, vicino al registratore di cassa erano esposte delle confezioni di melassa con tabacco da narghilè che sono risultate essere illegali in quanto prive del contrassegno dei monopoli di stato e senza alcuna avvertenza in lingua italiana. Anche in questo caso il prodotto veniva posto sotto sequestro, in tutto, più di 7 chili di tabacco straniero, lavorato per narghilè. Successivamente è stata avvisata, per il prosieguo della pratica e la sanzione, l'Agenzia delle dogane e dei monopoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia locale sequestra da negozio in centro oltre cento alimenti senza etichetta

TriestePrima è in caricamento