Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca

Sicurezza stradale: boom di cellulari alla guida e quasi 5000 eccessi di velocità

I dati riportati dalla Polizia Stradale a seguito delle attività di controllo

La Polizia Stradale ha incrementato i controlli su specifiche violazioni comportamentali che, posti in essere durante le guida, possono portare a conseguenze irreparabili. Questa attività va a correlarsi ad un intento, patrocinato dalla comunità europea, volta a ridurre il numero delle vittime della strada e degli incidenti stradali nel periodo 2011/2020 armonizzando l’attività di prevenzione, informazione e controllo. Tra le violazioni più importanti ci sono quelle relative alla velocità (art. 142 CdS), all’uso delle cinture di sicurezza (art. 172 CdS), all’uso dei telefoni cellulari (art. 173 CdS) e alla guida in stato di ebbrezza (art. 186 CdS); tutte violazioni rientranti tra le maggiori cause di incidenti stradali. L’attività di controllo sopra esposta ha portato all’accertamento delle seguenti violazioni:

Totale infrazioni Periodo 1 gennaio/26 settembre Differenza 2016 2017

Art. 142 CdS eccessi di velocità 4324 4852 +12,21%
Art. 172 CdS uso cinture di sicurezza 486 554 +13,99%
Art.173 CdS uso del “cellulare” 186 416 +129,03%
Art. 186 CdS guida in stato di ebbrezza alcolica 36 59 +63,89%

Si è provveduto, inoltre, ad intensificare i servizi relativi alla repressione degli usi diversi dei dispositivi di segnalazione luminosa, ovvero del così detto “lampeggio di segnalazione” volto ad avvisare gli altri utenti della strada che è in corso un controllo di polizia (Art. 153 CdS). Tale comportamento da parte degli automobilisti costituisce una forma di solidarietà controproducente e pericolosa. Il fenomeno infatti non fa altro che agevolare condotte di guida potenzialmente rischiose, facendo risparmiare qualche decina di euro all’incosciente che corre, ma contribuendo ad alimentare l’insicurezza stradale a danno dell’intera collettività.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza stradale: boom di cellulari alla guida e quasi 5000 eccessi di velocità

TriestePrima è in caricamento