Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Polizia, Ugl Fsp: «Continua battaglia per la pulizia degli ambienti di lavoro»

Il sindacato di Polizia: «I servizi igienici sono in condizioni inaccettabili, dalla Scuola Allievi Agenti alla Questura, dal Compartimento Polfer alla Zona Polizia Frontiera, gli uffici e gli ambienti di lavoro risultano sporchi»

Ugl Fsp, nella persona del segretario generale provinciale Alessio Edoardo, continua la battaglia intrapresa da tempo per la risoluzione delle problematiche sulla pulizia degli ambienti di lavoro.
«Purtroppo - afferma il segretario - dopo reiterate denunce, non si è arrivati a miglioramenti accettabili, i servizi igienici sono in condizioni inaccettabili , dalla Scuola Allievi Agenti alla Questura, dal Compartimento Polfer alla Zona Polizia Frontiera, gli uffici e gli ambienti di lavoro risultano sporchi e poco curati dagli operatori della ditta che affermano a loro discolpa di avere poche ore a disposizione».

«Va detto - precisa Edoardo - che non è mancato l’impegno da parte del Questore e dello stesso Prefetto nel cercare di risolvere l’annosa questione, che però tutt’ora costringe i colleghi a farsi le pulizie degli uffici personalmente, costringendo comunque l’amministrazione a pagare un servizio privato ben lontano dai canoni contrattuali stipulati. Rinnoviamo il nostro appello alle autorità competenti e alla stessa Amministrazione nell’ impegnarsi ancora di più ,in modo da risolvere definitivamente questo problema - conclude - che toglie dignità ai colleghi costringendo la ditta che gestisce l’appalto a rispettare quanto sottoscritto sul contratto».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia, Ugl Fsp: «Continua battaglia per la pulizia degli ambienti di lavoro»

TriestePrima è in caricamento