Sparatoria: approvata mozione per cittadinanza onoraria agli agenti uccisi

Babuder - Polacco (FI): "Matteo e Pierluigi, fino a quel tragico giorno, erano parte sostanziale della nostra comunità e numerose sono state le testimonianze di un loro forte legame con la città". Unanime l'approvazione

Pierluigi Rotta e Matteo Demenego

Approvata ieri in Consiglio comunale la mozione per conferire la Cittadinanza Onoraria agli Agenti Pierluigi Rotta e Matteo Demenego, assassinati nella sparatoria di venerdì 4 ottobre. La mozione del consigliere forzista Michele Babuder, firmata da tutti i capigruppo in Consiglio, chiedeva anche di "valutare la possibilità di intitolare agli Agenti Pierluigi Rotta e Matteo Demenego il piazzale antistante il realizzando Centro congressi in Porto Vecchio". La mozione è stata approvata all'unanimità, dopo la votazione anticipata richiesta da Alberto Polacco (FI). Presente in aula anche un delegato della Questura e i rappresentanti del SAP.

"La gran parte della cittadinanza di Trieste - ha dichiarato il consigliere Michele Babuder (FI) -, sconvolta e disorientata di fronte a un così drammatico accadimento, fin dagli attimi immediatamente successivi alla tragedia, ha manifestato sentimenti di sincera e spontanea vicinanza e cordoglio ai famigliari degli Agenti caduti, alla Polizia di Stato e, in generale, a tutti gli operatori delle Forze dell’ordine quotidianamente impegnati a garantire la nostra incolumità e la nostra sicurezza".

"Un impegno il loro che spesso li porta in città sconosciute - ha continuato Babuder -, lontani dalle proprie origini, dai propri famigliari e dai propri affetti. Come per Matteo e Pierluigi che, fino a quel tragico giorno, erano parte sostanziale della nostra Comunità e numerose sono state le testimonianze di un loro forte legame con la città. Riteniamo, quindi, che il loro sacrificio non debba rimanere vano; che il loro impegno - come quello di tutte le donne e gli uomini in divisa - non possa trovare vicinanza solo a posteriori; che il funesto accadimento occorso presso la Questura debba servire da monito e far riflettere affinché la coscienza civica, le Istituzioni e lo Stato siano realmente vicini agli operatori delle Forze dell’ordine e a chi presta servizio per gli altri".

Foto: SAP

SAP Consiglio Poliziotti uccisi-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio zona rossa, ecco l'ordinanza Fvg: no caffè fuori dai bar e stop ad allenamenti

  • Covid, Fedriga: “Il Fvg non andrà in zona rossa”

  • Covid, morire a 45 anni: il pizzaiolo Abbas lascia cinque figli e la moglie

  • Dinner cancelling: come funziona la dieta seguita da Fiorello per dimagrire

  • Caffè, asporto e consumo su suolo pubblico: i chiarimenti sull'ordinanza

  • La Regione valuta la stretta: nel mirino il caffè fuori dai bar e le cene tra amici

Torna su
TriestePrima è in caricamento