Cronaca

Poliziotti uccisi, il discorso di Dipiazza: "Trieste vi ringrazia e non vi scorderà"

L'intervento del Sindaco Dipiazza nel corso del Consiglio Comunale di oggi: "Noi tutti, grazie agli uomini e alle donne della Polizia di Stato e di tutte le Forze dell’ordine, ci sentiamo al sicuro"

"Agenti Matteo Demenego e Pierluigi Rotta, grazie". Con queste parole semplici, ma piene di significato, è iniziato l'intervento che il sindaco Dipiazza ha voluto fare oggi, 7 ottobre, in Consiglio comunale per ricordare e, soprattutto, ringraziare Matteo Demenego e Pierluigi Rotta, i due agenti che hanno perso la vita nella sparatoria di venerdì.

"Grazie per l’impegno che avete svolto, grazie per la divisa che indossate, grazie per tutto ciò che rappresentate - ha proseguito il sindaco -. Noi tutti, grazie agli uomini e alle donne della Polizia di Stato e di tutte le Forze dell’ordine, ci sentiamo al sicuro".

Trieste si stringe attorno a Pierluigi e Matteo, migliaia di fiori omaggiano i due agenti uccisi

"Sono centinaia i telegrammi che stanno arrivando al Comune di Trieste da associazioni e amministrazioni di tutta Italia, così come sono migliaia i messaggi di vicinanza dei cittadini alla Polizia di Stato ed alle Forze dell’ordine - ha sottolineato il primo cittadino -. Trieste, di cui sono onorato e orgoglioso di esserne il sindaco, e l’Italia tutta si sono strette in un forte, caloroso e riconoscente abbraccio alle famiglie di Pierluigi e Matteo ed a tutti gli agenti delle Forze dell’ordine. E' lo stesso abbraccio che ogni giorno, quotidianamente, gli uomini e le donne delle Forze dell’ordine riservano a noi cittadini, proteggendo la nostra sicurezza e libertà in tutti i luoghi del paese. La giustizia ora farà il suo corso".

Poliziotti uccisi: l'assassino è già in carcere

"Ognuno di noi avrà modo di riflettere rispetto a quel buonismo ipocrita che con regolamenti e protocolli limita l’azione dei nostri agenti che, ribadiamolo, con il loro lavoro e sacrificio tutelano l’ordine, la sicurezza, le libertà, la democrazia. Questo consiglio comunale e tutta la città si stringono alle famiglie dei poliziotti Matteo e Pierluigi uccisi mentre stavano facendo il proprio lavoro, ed esprimono solidarietà e vicinanza a tutte le Forze dell’ordine. Trieste vi ringrazia e non vi scorderà" ha concluso.

Al termine dell'intervento, il sindaco ha chiesto un rispettoso silenzio per i due agenti della Polizia di stato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poliziotti uccisi, il discorso di Dipiazza: "Trieste vi ringrazia e non vi scorderà"

TriestePrima è in caricamento