Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Ponte Curto "vandalizzato" dalla Casa delle Culture

La denuncia sulla pagina facebook "Scovazoni de Trieste" e su quella del consigliere comunale Paolo Rovis

Ponte Curto imbrattato venerdì pomeriggio durante il corteo antirazzista organizzato dalla Casa delle Culture: è la denuncia (con tanto di foto) delle pagine facebook di "Scovazoni di Trieste" (link qui) e su quella del consigliere comunale e coordinatore provinciale del Nuovo Centro Destra Paolo Rovis.

«?...i ga tacà sul Ponte Curto sti manifestini... logicamente con la colla.  E adesso chi neta?  E adesso chi paga? ?#‎scovazonidetrieste? ?#‎scovazonipieni? ?#‎scovaze? ?#‎trieste? ?#‎triestesocial? ?#‎discovertrieste? ?#‎taskforce? ?#‎degradoatrieste?» è quanto si domandano i gestori della pagina scovazoni di Trieste.


Il consigliere Rovis, che ha taggato nel post il sindaco Cosolini, il vice-sindaco Marti e l'assessore Dapretto sottolinea «?#‎Trieste?: installazione artistica del centro sociale "Casa delle Culture". Speriamo che Roberto Cosolini e Fabiana Martini facciano conferire loro, da parte dei Vigili, il giusto riconoscimento».

scovazoni-2

Pr-3

03-5

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte Curto "vandalizzato" dalla Casa delle Culture

TriestePrima è in caricamento