menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ponziana, bottiglie e lattine di birra nel parco dei bambini: la protesta dei genitori (FOTO)

L'area infatti è stata riqualificata nel 2016 con un investimento di quasi 25mila euro

«Non ce la facciamo veramente più!». Comincia così lo sfogo di una mamma, portavoce delle famiglie della zona, che ha denunciato lo stato del giardino in via San Giovanni Bosco. «Sono 12 anni che abito là in zona e in 12 anni ho visto di tutto in quel giardino e chiamato le Forze dell'Ordine più volte. Sono stati installati i nuovi giochi per i bambini poco tempo fa e dopo aver aspettato non pochi anni». L'area infatti è stata riqualificata nel 2016 con un investimento di quasi 25mila euro. Oggi i muri sono imbrattati, i giochi danneggiati, il giardino è pieno di bottiglie e lattine di birra.

«Proprio ieri alcuni ragazzi hanno distrutto il bidone giallo dell'immondizia, lanciato bottiglie di vetro, arrotolato altalene e sporcato con carte e fazzoletti. Dal balcone li ho sgridati e sono scappati via. D'estate non si dorme per la confusione. Musica a tutto volume, spaccio di droga a cielo aperto, di tutto e di più. Io non ho figli piccoli ma nel nostro rione ce ne sono tanti e i parchi in zona sono solo due, questo e un altro più su.Bisogna intervenire contro questi vandali! Vorrei le telecamere». L'assessore comunale ai Lavori pubblici Elisa Lodi ha annunciato che la prossima settimana effettuerà un sopralluogo per capire la sitazione del giardino e dare il via a interventi di ripristino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Appartamento piccolo? I segreti per farlo sembrare più grande

Alimentazione

Utensili e stampi da forno in silicone: rischi per la salute

social

Il Monviso fotografato da 270 chilometri: la foto è subito virale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Veicoli Commerciali

    Mezzi pesanti: regole e limiti di velocità

  • Scuola

    Metodo di studio: i consigli per memorizzare in poco tempo

Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento