Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Porta a Spasso i Cani ma è agli Arresti Domiciliari, Arrestato dalla Polizia

L'uomo ha prima inveito e poi tirato un calcio agli agenti Ieri mattina la Polizia ha arrestato per evasione, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale un triestino, R.V., nato nel 1971. Sottoposto al regime degli arresti domiciliari, l’uomo è...

L'uomo ha prima inveito e poi tirato un calcio agli agenti

Ieri mattina la Polizia ha arrestato per evasione, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale un triestino, R.V., nato nel 1971. Sottoposto al regime degli arresti domiciliari, l'uomo è stato notato intento a passeggiare in via Maovaz con una bottiglia di vino in mano e con due cani di piccola taglia. Mezz'ora prima gli operatori l'avevano trovato regolarmente nella propria abitazione.

Alla vista dell'equipaggio, l'uomo ha iniziato a inveire e ha sferrato un calcio a un agente colpendolo a una mano. Ne è sorta una colluttazione e successivamente R.V. è stato accompagnato in Questura, per essere poi condotto al carcere di via Coroneo.

I due cani che l'uomo aveva con sé sono stati affidati a una ditta specializzata che li ha portati presso il canile di via Orsera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porta a Spasso i Cani ma è agli Arresti Domiciliari, Arrestato dalla Polizia

TriestePrima è in caricamento