Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Portavoce e capo di Gabinetto da 90 mila euro: Dipiazza risparmia 54 mila euro all'anno

Vittorio Sgueglia Della Marra svolgerà un doppio ruolo per il sindaco, oltre a coordinare anche l'ufficio stampa del Comune

il sindaco Dipiazza con il suo portavoce (foto di Emanuele Esposito)

Vittorio Sgueglia Della Marra è passato da spin doctor della campagna elettorale, a portavoce e capo di Gabinetto del sindaco (fino al 31 dicembre 2016), confermato nei giorni scorsi a tempo determinato per tutto il terzo mandato di Roberto Dipiazza.

La cifra che andrà a percepire Della Marra è considerevole, 89.110 euro, ma si tratta di doppio ruolo che andrà a coprire: infatti, per gli stessi compiti che andrà a svolgere - qualcuno anche implementato sulla base dei percorsi di studio che sta seguendo - c'erano due predecessori, ossia la portavoce del sindaco Roberto Cosolini, Eugenia Fenzi, che percepiva 30 mila euro all'anno, a cui si aggiungeva Myriam Taucer, capo di Gabinetto, che percepiva 113.940 euro, per un totale di 143.940. Un risparmio quindi di 54 mila euro per le casse comunali nei prossimi anni di mandato Dipiazza; inoltre Della Marra andrà anche a coordinare l'ufficio stampa del Comune.

Vittorio Sgueglia Della Marra è tra i fautori del successo di Dipiazza soprattutto su social e web (è la "voce" dietro il tablet delle interviste flash che quotidianamente vengono pubblicate sulla pagina Facebook del sindaco), grazie anche all'esperienza da giornalista professionista - dal 1994, con al suo attivo conduzione di Tg e "speciali" a Telequattro - e al master che sta svolgendo alla Luiss su Open Government, Agenda Digitale, Cittadinanza Attiva, Comunicazione Istituzionale e tecniche di User Experience Desing.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Portavoce e capo di Gabinetto da 90 mila euro: Dipiazza risparmia 54 mila euro all'anno

TriestePrima è in caricamento