menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Porto Vecchio, Dipiazza premia Russo con il sigillo trecentesco: in arrivo 1000 posti auto per Barcola

Il sindaco vuole premiare il senatore del Pd per il suo emendamento di sdemanializzazione: «Andremo a Roma a presentare il progetto Ernst & Young»

«Premierò il senatore Francesco Russo con il sigillo trecentesco per il suo emendamento di sdemanializzazione del Porto Vecchio». A riconoscere il merito dell'esponente triestino del Partito democratico è un "avversario" politico, il primo cittadino di Trieste Roberto Dipiazza

Il sindaco ha reso nota la notizia durante un'intervista di Ferdinando Avarino alla trasmissione Ring su Telequattro: «Andremo a Roma a presentare il lavoro di Ernst & Young che - spiega Dipiazza rispondendo alla domande del giornalista sul merito dell'advisor - ha portato in giro per il mondo la fotografia del Porto Vecchio che è stato visto in Usa, Russia e Dubai».

Quanto alla partenza della riqualificazione di quello che il sindaco ha definito il nuovo futuro rione della città, ci sono «i 1000 posti auto che andremo a creare nella parte finale (a Barcola) e che cambieranno la vita in particolare a circoli nautici», poi con la presidente Serracchiani «a cui va riconosciuto l'ottimo lavoro sui 50 milioni del Cipe, stiamo per ultimare il progetto: abbiamo abbassato da 5,5 a 3,5 milioni la parte destinata all’Ursus, 5 vanno per la strada di collegamento, 9 all'urbanizzazione, 10 milioni Icgeb e 23 milioni Museo del mare».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

"Paga per sbloccare il pacco": la nuova truffa via sms

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Fvg resta in zona arancione

  • Cronaca

    Covid: quasi 5 mila controlli nell'ultima settimana, 37 le sanzioni

  • Cronaca

    In giro con coltello a serramanico: denunciato

  • Cronaca

    Ruba 170 euro di vestiti all'Ovs: denunciato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento