Positivo al coronavirus esce per una passeggiata: denunciato

L'uomo è stato sorpreso dalla Polizia Locale durante un controllo presso il suo domicilio. Dovrà rispondere di procurata epidemia colposa

Un uomo positivo al coronavirus è stato sorpreso dalla Polizia Locale mentre passeggiava tranquillamente senza alcuna mascherina o altro dispositivo anticontaminazione. Ora dovrà rispondere di procurata epidemia colposa.

Tutto è iniziato alla fine di marzo, quando un ragazzo è uscito per recapitare la spesa ai genitori e alla nonna. Dalla verifica dell'autocertificazione, però, è emerso che il giovane aveva inserito nel modulo una residenza non veritiera, probabilmente confusa con l'attuale domicilio. Convocato dalla Polizia Locale per chiarimenti, gli operatori hanno appurato che il giovane si era allontanato da casa poichè i genitori erano in quarantena. Tuttavia il padre del giovane non si trovava nella lista delle persone sottoposte a questo vincolo, bensì in quella dei positivi al Coronavirus.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Nucleo di polizia giudiziaria della Polizia Locale ha quindi effettuato un controllo al domicilio del padre, sorprendendolo a passeggiare tranquillamente senza alcuna mascherina o altro dispositivo di protezione. Intimato all'uomo di rientrare in casa e messo al corrente del reato commesso, questi minimizzava l'accaduto. Dovrà rispondere di procurata epidemia colposa (Codice Penale, art. 452 Delitti colposi contro la salute pubblica, prevede la reclusione da 3 a 12 anni).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid 19: 45 nuovi contagi in Fvg, 11 a Trieste

  • Primo caso a scuola a Trieste, tre docenti e 21 alunni della Gaspardis in quarantena

  • Malore in acqua, il giovane alpinista Gianni Cergol non ce l'ha fatta

  • Sfonda la porta di casa del cugino ai domiciliari e l'accoltella: arrestato

  • Malore sott'acqua a Sistiana: 38enne portato a Cattinara in codice rosso

  • Orso bruno avvistato vicino alla ciclopedonale a Draga Sant'Elia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento