menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"No alla chiusura della posta di Servola e Gretta", Forza Italia e Lega portano a casa la mozione

Nella seduta consiliare di lunedì 11 novembre i due partiti di maggioranza hanno incassato il sì dell'aula e chiesto l'impegno del sindaco per "scongiurare la soppressione degli uffici postali"

Forza Italia e la Lega hanno incassato il sì del consiglio comunale sulle rispettive mozioni che chiedevano al sindaco Roberto Dipiazza di impegnarsi per “scongiurare la soppressione” degli uffici postali di Servola e Gretta. In entrambi i testi, presentati dal duo leghista Bertoli-Declich e dal trio Babuder-Codarin-Polacco e che forse un tempo sarebbero stati uniti in un testo unico, è stato evidenziato come l’eventuale soppressione “creerebbe disagi ai cittadini che sarebbero privati di un servizio quanto mai necessario”.

"Razionalizzazione sta producendo disservizi"

Secondo gli esponenti del Carroccio e gli azzurri, Poste Italiane gestisce quel servizio che la legge equipara ad un “diritto universale”, in un regime di “sostanziale monopolio”. Secondo la Lega “la razionalizzazione degli uffici postali sta producendo sempre più disservizi per i cittadini che si troveranno a non poter usufruire di servizi essenziali” come il pagamento delle bollette o la riscossione della pensione contribuendo alla creazione di “lunghe file nei giorni di apertura, ritardare le operazioni e affrontare frequenti ed inutili spostamenti”.

Le due mozioni presentate a quattro giorni di distanza

Per Forza Italia la situazione “deve essere valutata con estrema attenzione” visto che il rischio nel mettere la parola fine al servizio postale dei rispettivi uffici dovrebbe coinvolgere all’incirca sei dipendenti che potrebbero, verosimilmente, fronteggiare un trasferimento in altri uffici. Da segnalare un leggero malumore interno a causa della presentazione delle due mozioni a distanza di quattro giorni (Forza Italia il 7 novembre, quella leghista l’11 ndr) ma che, in perfetto allineamento, hanno incontrato entrambe i favori dell’aula.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Appartamento piccolo? I segreti per farlo sembrare più grande

Alimentazione

Utensili e stampi da forno in silicone: rischi per la salute

social

Il Monviso fotografato da 270 chilometri: la foto è subito virale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Veicoli Commerciali

    Mezzi pesanti: regole e limiti di velocità

  • Scuola

    Metodo di studio: i consigli per memorizzare in poco tempo

Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento