menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Premi all'Innovazione in Area di Ricerca. Le Aziende Premiate ed i Progetti

"Il 2011 è stato un anno particolarmente difficile per il nostro Paese, per l'economia regionale e, inevitabilmente, per il Parco. Ma, nonostante la crisi, le imprese e i centri di ricerca hanno continuato a credere nelle loro idee, investendo e...

"Il 2011 è stato un anno particolarmente difficile per il nostro Paese, per l'economia regionale e, inevitabilmente, per il Parco.
Ma, nonostante la crisi, le imprese e i centri di ricerca hanno continuato a credere nelle loro idee, investendo e sostenendole affinché diventassero innovazioni.
Con la convinzione che è soprattutto nei momenti di crisi che bisogna supportare le nuove idee".
Queste le parole del neo presidente di AREA, Adriano De Maio, in occasione dell' assegnazione del "Premio innovazione 3L3T ", tenutasi oggi a Trieste in AREA Science Park.
Nove riconoscimenti e una menzione speciale sono stati dati a imprese del parco scientifico che si sono distinte di recente per la capacità di sviluppare prodotti e servizi innovativi, già presenti con successo sul mercato o pronti per interessanti applicazioni.
Sono stati esaminati 32 prodotti/tecnologie frutto di attività di ricerca e sviluppo, talvolta lunghe e complesse, finalizzate a innovazioni tangibili, in grado di migliorare il lavoro e la qualità della vita nei settori più diversi: medicina, telecomunicazioni, nanotecnologie, energia?

Il Premio Innovazione 3L/3T risponde alla legittima curiosità che opinione pubblica, istituzioni e investitori manifestano per le ricadute generate dal parco scientifico.

La sua filosofia sta nell'attenzione all'impatto che le innovazioni introdotte possono avere sulle cosiddette 3T: Territorio, Trieste e Te (ovvero singoli cittadini). Durante la cerimonia è stata inoltre presentata la pubblicazione (in italiano e in inglese) con tutte le schede dei prodotti e delle tecnologie partecipanti al premio.

La giuria indipendente ha decretato tre vincitori per ognuna della categorie del Premio, delineate secondo il loro grado di prossimità al mercato: innovazione potenziale "early bird", innovazione potenziale "to be", innovazione reale "in the market". Ecco di seguito l'elenco dei premiati.

I PREMI

?Categoria innovazione potenziale "Early Birds"
Risultati della ricerca ancora da industrializzare, ma promettenti come impatto sul mercato e come ricadute su aziende, settori industriali, territorio e utilizzatori finali.

C-Energy S.r.l.
Impianti di microgenerazione
Generatori elettrici a basso impatto ambientale basati su celle a combustibile.
A differenza di quelli disponibili sul mercato che funzionano ad idrogeno, questi nuovi impianti possono adoperare come combustibile gas naturale o GPL, ma anche biogas.
Ciò li rende potenzialmente molto versatili.

Motivazione: Per aver risposto alla crescente domanda di risparmio energetico e basso impatto ambientale anche in impianti di piccola taglia.


ICGEB International Centre for Genetic Engineering and Biotechnology

microRNA per indurre la rigenerazione cardiaca
Con lo scopo di favorire la rigenerazione di tessuto cardiaco, è stata realizzata una serie di microRNA umani da utilizzare come agenti terapeutici , data la loro capacità di indurre la proliferazione dei cardiomiociti (fibre muscolari striate del cuore) e quindi di trattare varie patologie cardiache associate alla loro perdita, tra cui l'infarto del miocardio, le cardiomiopatie di origine ischemica e non-ischemica, le miocarditi e lo scompenso cardiaco. Inoltre, l'invenzione riguarda anche un metodo di screening di composti biologicamente e farmacologicamente attivi nell'indurre proliferazione dei cardiomiociti.

Motivazione: Per il contributo che potrebbe apportare a un settore delle patologie cardiache, di grande rilevanza per la salute pubblica. Per le potenzialità applicative, commerciali e di risparmio sulla sanità pubblica.


GME General Micro Electronics S.r.l.

What Is Automation
Sistema che permette di controllare in qualsiasi edificio sensori e apparecchiature domotiche di produttori diversi e che utilizzino linguaggi diversi. Funziona sia come programma stand alone che come programma per il web permettendo di essere comandato da qualsiasi sistema di navigazione collegato alla rete.

Motivazione: Per l'attenzione all'interoperabilità degli standard usati in domotica, per l'apertura al web e per l'elevata customizzazione possibile anche grazie allo sviluppo open source.

?Categoria innovazione potenziale "To Be"
L'innovazione è già utilizzabile perché (quasi) industrializzata: si tratta di innovazione da lanciare o in fase di lancio su uno o più mercati che sono caratterizzati dall'alto impatto potenziale.

Microglass S.r.l.

MTT serie FIT
Una cabina a tecnologia microonde "a freddo" -ovvero con mantenimento della temperatura frigorifera - per l'allungamento della "vita commerciale" (shelf life) di prodotti ortofrutticoli freschi. Il dispositivo consente di conservare più a lungo i prodotti senza l'utilizzo di conservanti chimici, preservarli in maniera naturale per il tempo necessario a raggiungere mercati lontani e per la permanenza in termini di freschezza nelle piattaforme logistiche di distribuzione e/o sugli scaffali del punto vendita.

Motivazione: Per aver saputo trasferire la tecnologia microonde in un settore primario per l'economia nazionale e locale, come quello agroalimentare, con potenziale impatto sull'ambiente e sulla vita sociale, grazie alla capacità di riduzione degli scarti.

Tecna S.r.l.

I'Screen Strepto
Kit analitico per la determinazione dei residui di streptomicina e diidrostreptomicina nel miele.
Si tratta di antibiotici aminoglicosidici utilizzati in apicoltura per il trattamento di alcune infezioni batteriche degli alveari. In Europa tale pratica è proibita. I'Screen STREPTO propone una procedura del campione estremamente semplice ed economica, in grado tuttavia di fornire risultati accurati rispetto alle analisi ottenibili con i costosi metodi di conferma.

Motivazione: Per il miglioramento della sicurezza alimentare e la semplicità ed economicità di utilizzo in un settore economico rilevante anche per l'economia regionale e locale.


Elcon Elettronica S.r.l.

TA - Trasformatore di corrente autoalimentato per misura
Un dispositivo per misurare la corrente erogata da aggiungere nelle cabine di distribuzione dell'energia elettrica. Consente un semplice montaggio (a pinza) sul conduttore di cui si vuole conoscere il flusso di corrente e non richiede alcun cablaggio. L'informazione viene letta e inviata a un box presente nella cabina che raccoglie i dati provenienti da tutti i dispositivi installati e li invia - dopo un'analisi preliminare - a un server dove un operatore dell'azienda può analizzarli. Il dispositivo è autoalimentato.

Motivazione: Per aver concentrato le capacità di innovazione in un dispositivo economico dal semplice utilizzo, in grado di contribuire al miglioramento della distribuzione dell'energia elettrica.



?Categoria innovazione in uso "In the Market"
L'innovazione è già stata trasformata in uno o più prodotti, distribuiti su uno o più mercati e caratterizzati da un impatto già direttamente misurabile.


Eidon - Kaires S.r.l.

Litoscope 104
Un sistema di visione per l'acquisizione, l'elaborazione e l'archiviazione di immagini di lastre
Lapidee, a fini di controllo di qualità del prodotto. Acquisisce immagini a colori e ad altissima risoluzione di grandi lastre di materiale lapideo sulla
linea di produzione, indipendentemente dallo spessore delle lastre. Il sistema Litoscope elabora le immagini grezze per correggerne la distorsione geometrica introdotta dall'ottica, per ottimizzare la resa di riproduzione del colore e ricavare tutti i dati geometrici di forma e dimensione.

Motivazione: Per essere riusciti a trasferire tecnologie innovative in un settore come quello lapideo, tradizionale ma di grande rilevanza per l'economia nazionale.



Synaps Technology S.r.l.

Sililight - Nuovi sistemi di illuminazione a Led
Nuovo modo di fare luce, ottenendo il massimo risparmio energetico, la più elevata efficienza e la migliore resa estetica. I tubi LED T8 SiLiLIGHT, disponibili in diverse lunghezze (600, 900, 1200 e 1500 mm), temperature di colore (bianco caldo, bianco luce giorno, bianco freddo e "nature") e finiture (trasparente o opalina), sono stati interamente progettati dalla Synaps Technology che ne ha studiato le mescole dei LED, al fine di garantire una migliore resa cromatica. Sono disponibili anche plafoniere, lampade stradali e campane per capannoni industriali.

Motivazione: Per aver saputo realizzare originali integrazioni di sistema con grandi potenzialità di mercato, unendo il risparmio energetico al miglioramento della qualità della luce e della resa estetica.



Dr. Schär S.p.A.

Pan del Forno
Una grande innovazione nel settore del gluten free: il pane fresco. Finora in Italia era presente sul mercato solo il pane confezionato in atmosfera protettiva, ambiente (circa 4 mesi) o surgelato ( circa 12 mesi). Nasce da qui l'idea di sviluppare un prodotto più simile al pane fresco a fette.

Motivazione: Per aver dato una risposta innovativa sia tecnologica che distributiva ad una domanda di mercato di grande rilevanza sociale, come quella di pane fresco nella nutrizione per celiaci



Menzione speciali
Menzioni speciali all' ICGEB - International Centre for Genetic Engineering and Biotechnology per l'impegno e la capacità di aprirsi e guardare oltre ai risultati scientifici delle proprie ricerche, per la sensibilità nel cogliere stimoli e le opportunità offerte dal territorio, per la disponibilità a collaborare e mettersi in gioco anche in ambiti non strettamente scientifici.


Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Risi e bisi: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento