Cronaca

Premiati in Municipio i Campioni Italiani Under 20 della Pallamano Trieste

“Ringrazio il presidente, la società, i tecnici e la squadra della Pallamano Trieste che con tanto sacrificio, volontà e ostinazione continua a dare alla nostra città tante soddisfazioni”. (CLIKKARE SULLA FOTO PER INGRANDIRLA)Con queste parole il...

"Ringrazio il presidente, la società, i tecnici e la squadra della Pallamano Trieste che con tanto sacrificio, volontà e ostinazione continua a dare alla nostra città tante soddisfazioni". (CLIKKARE SULLA FOTO PER INGRANDIRLA)
Con queste parole il sindaco Roberto Cosolini ha consegnato al presidente della Pallamano Trieste Giuseppe Lo Duca, all'allenatore Giorgio Oveglia e ai giocatori -che il 2 giugno scorso hanno ottenuto, battendo Oderzo per un gol, il sesto scudetto consecutivo a livello giovanile- la targa celebrativa del Comune di Trieste, segno di stima e apprezzamento per un ulteriore titolo nazionale Under 20 che premia il grande lavoro svolto. Nell'occasione, presente alla cerimonia anche l'assessore allo Sport Bruno D'Agostino, il sindaco ha voluto confermare il sostegno dell'Amministrazione comunale alla Pallamano Trieste. "Nei limiti delle possibilità -ha detto- cercheremo di darvi una mano per il futuro, perché ve lo meritate davvero".

Un forte plauso è stato espresso anche dall'assessore D'Agostino che, in un simpatico siparietto, ha definito la formazione triestina come "la Juventus della pallamano".

Un'associazione che il sindaco -noto interista- ha dovuto accettare, d'altra parte la Pallamano Trieste non poteva certo essere paragonata all'Inter di quest'anno.

Ma ci ha pensato il prof. Lo Duca a mettere tutti d'accordo dicendo che a lui -pensando anche agli sviluppi legati al magnate indonesiano Thoir (che come noto punta ad acquisire l'Inter n.d.r.)- l'associazione ai nerazzurri rispetto ai bianconeri sarebbe andata bene comunque.


Al di là delle battute, il presidente Lo Duca ha ringraziato il sindaco Cosolini e l'assessore D'Agostino, consegnando loro due "medaglie scudetto". "Per noi ha detto Lo Duca- è un riconoscimento importante per la continuità della nostra attività. Questi ragazzi sono infatti il fiore all'occhiello della nostra Società, una realtà che vede oltre 150-200 giovani iscritti e che svolge anche un importante ruolo sociale e non solo sportivo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premiati in Municipio i Campioni Italiani Under 20 della Pallamano Trieste

TriestePrima è in caricamento