Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca

Tesi sui brevetti, torna il Premio Bernardo Nobile

L'iniziativa, istituita da Area Science Park, è dedicata alle tesi di laurea e di dottorato che abbiano dato risalto all’uso dei brevetti come fonte di informazione.

Ritorna anche nel 2021 l’appuntamento annuale con il Premio Bernardo Nobile, riconoscimento per tesi di laurea e di dottorato che abbiano dato risalto all’uso dei brevetti come fonte di informazione. L’iniziativa, istituita da Area Science Park per ricordare Bernardo Nobile, promotore e primo responsabile dell’Ufficio Studi e PatLib del parco scientifico e tecnologico di Trieste, è riservata a quanti abbiano conseguito, da non più di tre anni alla data di scadenza del Bando, una laurea magistrale o specialistica oppure un titolo di dottore di ricerca presso un’università italiana, senza limitazioni di età o cittadinanza, e che abbiano orientato i loro lavori di tesi avvalendosi di informazioni tratte da brevetti. Arrivato ormai alla diciassettesima edizione, negli ultimi anni il Premio Bernardo Nobile ha sempre registrato più di 30 domande presentate (36 le candidature giunte da tutta Italia per l’edizione 2020).

Tre le categorie alle quali concorrere:
1) tesi di laurea magistrale o specialistica;
2) tesi di dottorato di ricerca;
3) tesi di laurea magistrale o specialistica oppure di dottorato di ricerca i cui risultati, studi e/o ricerche svolte abbiano portato al deposito di una domanda di brevetto o alla nascita di una nuova impresa.
Ai vincitori di ogni categoria andrà un assegno di 2.500 euro.
La scadenza per la presentazione delle domande è il 18 ottobre 2021. Per informazioni sul bando e per la modulistica: www.areasciencepark.it/premionobile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tesi sui brevetti, torna il Premio Bernardo Nobile

TriestePrima è in caricamento