Il Premio Tomizza va a Milan Rakovac, testimone della multiculturalità della zona di confine

Ogni anno il premio viene assegnato a “una personalità che nel tempo si sia distinta per l’affermazione concreta degli ideali di mutua comprensione e di pacifica convivenza tra le genti delle nostre terre”.

Il premio Tomizza 2020 - organizzato dal Lions Club Trieste Europa e patrocinato dal Comune di Trieste – è stato assegnato quest’anno allo scrittore e giornalista istriano Milan Rakovac, amico e collega di Fulvio Tomizza, a cui è dedicato, e che ogni anno viene assegnato a “una personalità che nel tempo si sia distinta per l’affermazione concreta degli ideali di mutua comprensione e di pacifica convivenza tra le genti delle nostre terre”. Alla presentazione, tenutasi stamane a Palazzo Gopcevich, sono intervenuti per l’Amministrazione il Presidente del Consiglio Comunale, per il Lions Club Trieste Europa la Presidente uscente Gabriella Vaglieri e il neo-Presidente Ugo Gerini.

Testimone della multiculturalità

“Questa edizione – ha spiegato Gabriella Vaglieri - per la prima volta ha visto la partecipazione dei Lions Club gemellati (LC Lovran, LC Gric Zagreb, LC Porec) per la proposta delle candidature. E in segno di continuità e di fratellanza tra i popoli, nel rispetto del ruolo di Fulvio Tomizza quale scrittore noto e molto apprezzato nel panorama internazionale, è stato scelto il candidato proposto dal Lions Club Porec (Parenzo): Milan Rakovac, lo scrittore residente a Zagabria, figura importante che ha condiviso il percorso storico e culturale di Tomizza e tradotto le opere in croato, e che con le sue opere si è dimostrato testimone della multiculturalità della zona di confine dando voce a popolazioni separate dalla storia ma in realtà molto vicine. In particolare ricordiamo come, su sua iniziativa, nasca nel 2000 il Forum Tomizza, con l’obiettivo di promuovere il dialogo sociale e culturale e di valorizzare il patrimonio linguistico di confine. La conoscenza reciproca e la valorizzazione storico-culturale tra tutte le comunità di Trieste e la reciproca collaborazione sostenuta nei rapporti di amicizia con i Lions Club transfrontalieri sono alla base dei principi su cui è stato fondato il nostro sodalizio – ha concluso, ringraziando il Comune, la moglie di Tomizza Laura Levi e il Segretario del Lions Club Trieste Europa, Dario Stechina, che negli anni si è sempre impegnato nell’organizzazione del Premio. Il Presidente del Consiglio comunale, portando il saluto dell’assessore alla Cultura e a nome dell’Amministrazione, ha voluto esprimere soddisfazione per l’assegnazione del Premio Tomizza per i contenuti pregnanti di rilevanza culturale con particolare riferimento alla storia di queste terre che non dev’essere mai dimenticata, ringraziando quindi il Lions Club Trieste Europa per l’assegnazione del Premio a uno scrittore di calibro internazionale che ben rispecchia gli ideali e l’essenza insiti nel Premio e tanto cari a Fulvio Tomizza.

I vincitori delle passate edizioni

Sono stati infine ricordati dal Presidente Gerini i nomi illustri che hanno operato nelle nostre terre e che hanno caratterizzato le precedenti edizioni: Predrag Matvejevíc (2004 ), Ciril Zlobec (2005), Corrado Belci (2006), Giacomo Scotti (2007), Giorgio Pressburger (2008), Nuccio Messina (2009), Fulvio Molinari (2010), Miljenko Jergovíc (2011), Monika Bulaj (2012), Ivan Jakov¢íc (2013), Paolo Rumiz (2014), Simone Cristicchi (2015), Demetrio Volcic (2017), Mauro Covacich (2018), Raoul Pupo e Selene Gandini (2019). “In questo periodo difficile è più che mai necessario integrarsi e ricercare nuove collaborazioni e amicizie, e l’organizzazione per il conferimento del Premio Tomizza proseguirà secondo i suoi principi fondanti in tale direzione. Ci stiamo già concentrando per l’edizione del Premio 2021”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Premiazione via streaming

Quest’anno il Premio, nel rispetto delle norme anti-Covid – ha infine precisato Gerini – sarà assegnato via streaming il 26 settembre, in diretta sulla pagina Facebook del Lions Club Trieste Europa, vi parteciperanno anche gli altri Club gemellati. Ulteriori informazioni, aggiornamenti e orari saranno comunicati tempestivamente – ha infine assicurato -.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto nella notte in via Giulia, morto scooterista di 50 anni

  • Scomparsa nel 2019, il suo cadavere a Miramare sette mesi dopo: la vittima si chiamava Karin Furlan

  • Incidente in galleria Carso: quattro auto coinvolte e strada chiusa

  • Referendum: Trieste la provincia italiana con la più alta percentuale di no

  • Si accascia al suolo in via delle Torri: cinquantenne a Cattinara

  • Diciassettenne scomparsa da giorni in Carso, l'appello della polizia slovena

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento