Cronaca

Presentazione ShorTs, Torrenti: «Su cinema Regione punta molto»

Lo ha affermato l'assessore regionale alla Cultura del Friuli Venezia Giulia Gianni Torrenti oggi a Trieste a margine della presentazione della sedicesima edizione del Shorts International Film Festival, che si terrà dal 2 al 10 luglio nel capoluogo regionale.

"È necessario che il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MiBACT) riconosca in modo molto significativo che la crescita delle realtà festivaliere e produttive del cinema avviene su tutto il territorio italiano".

Lo ha affermato l'assessore regionale alla Cultura del Friuli Venezia Giulia Gianni Torrenti oggi a Trieste a margine della presentazione della sedicesima edizione del Shorts International Film Festival, che si terrà dal 2 al 10 luglio nel capoluogo regionale.

La rassegna, organizzata dall'Associazione Maremetraggio, offre agli amanti della settima arte una vera maratona dedicata ai migliori cortometraggi a livello internazionale, già vincitori di almeno un premio e provenienti da tutto il mondo. Tra gli oltre 1.300 arrivati, sono stati selezionati 89 cortometraggi che si contenderanno il premio di 10.000,00 euro.

Soffermandosi sulla crescita del Festival ShorTS nel corso degli anni e "la sua particolare identità", l'assessore Torrenti ha menzionato la ricca offerta di festival cinematografici presente sul territorio del Friuli Venezia Giulia: "è necessario - ha detto - che ognuno sviluppi una specie di missione".

"Per la Regione - ha spiegato - il cinema rappresenta uno degli asset principali sui quali puntare, non solo per quanto riguarda la cultura, bensì anche in termini economici".

Il programma della rassegna prevede le proiezioni all'aperto sulla piazza antistante al Teatro Verdi e, per gli amanti del lungometraggio, al Cinema Ariston, che sarà riservato alle opere prime italiane. Gli spettatori saranno chiamati a decidere a chi aggiudicare i premi.

Quest'anno sarà protagonista del Festival l'attrice Barbora Bobulova che incontrerà il pubblico. Tra le novità del Festival è da ricordare la gara tra 27 cortometraggi provenienti da tutto il mondo, pensati per i bambini, sul valore dei quale si esprimerà la giuria composta da 101 bambini fra gli otto e i 13 anni.

Sono intervenuti alla conferenza stampa gli assessori del Comune di Trieste Antonella Grim e Paolo Tassinari, la presidente della Provincia di Trieste Maria Teresa Bassa Poropat, Chiara Valenti Omero (Maremetraggio), la critica cinematografica Beatrice Fiorentino, Tommaso Gregori e il giornalista Pierluigi Sabatti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presentazione ShorTs, Torrenti: «Su cinema Regione punta molto»

TriestePrima è in caricamento