rotate-mobile
Manifestazione / Barriera Vecchia - Città Vecchia / Via Giustiniano

Domani annunciato presidio davanti al tribunale per attivista Laura Zorzini

Udienza per la sorveglianza speciale nei confronti dell'attivista, misura che le sarebbe stata consegnata dalla Digos presso la sua abitazione lo scorso 30 marzo

TRIESTE - Domani è prevista l'udienza per la sorveglianza speciale a Laura Zorzini, attivista di "Ribellione Animale" e alle 9 è previsto un presidio di solidarietà davanti al Tribunale di Trieste. Lo dice una nota del movimento animalista. "Lo scorso sabato 30 marzo - così la nota - su richiesta del questore della città, la Digos si è recata presso la sua abitazione a Trieste per consegnarle la comunicazione di sorveglianza speciale di pubblica sicurezza della durata di 2 anni perché dipinta come “dedita alla commissione di reati che offendono o mettono in pericolo la sicurezza e la tranquillità pubblica”. La sorveglianza speciale, istituita nel periodo fascista da Mussolini nel 1931 e modificata poi nel 2011, - sempre la nota - si connota infatti come misura preventiva che ha una lunga tradizione di strumento repressivo verso chi muove critiche allo status quo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Domani annunciato presidio davanti al tribunale per attivista Laura Zorzini

TriestePrima è in caricamento