rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

Prigioni vaticane: in stato di fermo Marcello Di Finizio con una 'Femen'

Particolarmente affollate in questo periodo di festività le carceri in Vaticano. Oltre al triestino, in stato di fermo anche una delle attiviste russe

Particolarmente affollate in questo periodo le prigioni in Vaticano: oltre a Marcello Di Finizio, sceso qualche giorno da dalla Basilica di San Pietro dove era salito per la quinta volta, in segno di protesta contro la ‘Direttiva  Bolkestein’, anche una ragazza del gruppo delle 'Femen' si trova in stato di fermo..

Poco meno di due giorni era durata questa volta la plateale protesta dell’imprenditore titolare del locale ‘La Voce della Luca’ a Barcola, anche perché gli era stata perquisita una borsa in cui all’interno aveva bevande e diversi altri generi di conforto.

Come detto, assieme a Di Finizio, si trova nelle stesse condizioni anche una delle ormai universalmente note ‘Femen’ che aveva inscenato presso la Santa Sede una plateale protesta il giorno di Natale, scagliandosi verso il Presepe a seno scoperto con tanto di slogan contro le istituzioni religiose

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prigioni vaticane: in stato di fermo Marcello Di Finizio con una 'Femen'

TriestePrima è in caricamento