rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca

Festa della donna: l'omaggio del Questore alla prima poliziotta d'Italia, triestina d'adozione (VIDEO)

Si chiama Rosa Scafa e lo scorso anno ha compiuto 95 anni. Il questore Tittoni: "Con grande intelligenza e caparbietà ha conseguito risultati straordinari per il suo tempo"

Nella giornata dell'otto marzo il Questore di Trieste rende omaggio a Rosa Scafa, oggi 95enne, prima poliziotta italiana e triestina d'adozione. Una vita al servizio della collettività, in particolare delle donne e dei minori, svolto con professionalità e umanità. Un esempio per tante donne e uomini in uniforme, ieri come oggi. E per un domani auspicabilmente più roseo.

 "Trieste ha il pregio di annoverare tra i suoi più illustri cittadini Rosa Scafa - spiega il Questore Irene Tittoni in un video -. La biografia, redatta dall'avvocato Ravello è un pregevole affresco del travagliato periodo post bellico italiano, dal quale emerge la bellisima figura di Rosa, donna che con grande intelligenza e caparbietà consegue risultati straordinari per il suo tempo. Sullo sfondo, il processo di modernizzazione della Polizia di stato, prima tra tutte le forze di Polizia e le forze armate ad aprire le sue porte al mondo femminile".

"Oggi - continua la dottoressa Tittoni -, a distanza di sessant'anni dalla costituzione della Polizia femminile e a 40 anni dalla riforma della Polizia di Stato che ha sancito la piena parità di diritti delle donne della Polizia, l'immagine che restituisce la Polizia di Stato è quella di un'amministrazione solida ed efficiente, ove donne e uomini operano in maniera armonica e professionale. In tale contesto le donne hanno raggiunto livelli apiacali nelle nostre amministrazioni conferiti dal nostro capo della Polizia in base a criteri meritocratici".

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa della donna: l'omaggio del Questore alla prima poliziotta d'Italia, triestina d'adozione (VIDEO)

TriestePrima è in caricamento