Coronavirus, numeri choc alla casa di riposo La Primula: 39 su 40 positivi

Numeri allarmanti alla casa di riposo di via Molino a Vento. L'appello della titolare: "Abbiamo bisogno di aiuto, non sappiamo come coprire i turni di assistenza".

Su 40 tamponi sono 39 quelli positivi al Coronavirus. Sono questi i numeri allarmanti con cui deve fare i conti la casa di riposo di via Molino a Vento La Primula. "Non mi aspettavo un contagio così repentino, sembra una fiamma in un bosco secco. Eppure, per quanto possibile, abbiamo preso tutte le dovute precauzioni". A parlare è la titolare della struttura per anziani, Patrizia Malusà, che in questo momento si trova in quarantena, in attesa dell'esito del suo tampone: "Penso sarà positivo, ho pochi dubbi".

Iniziata l'evacuazione, anziani trasferiti dalla struttura a Trieste e a Grado

"Abbiamo iniziato a prendere provvedimenti ancora in tempi non sospetti - ha aggiunto -, anche perchè seguivamo molto lo sviluppo dei contagi in Lombardia". Una situazione drammatica, soprattutto perchè, tra i contagiati, oltre agli anziani, ci sono anche gli operatori: "La situazione è grave: abbiamo bisogno di personale. Cerchiamo qualsiasi genere di aiuto perchè non sappiamo più come coprire i turni di assistenza. Il distretto sanitario ci sta dando una mano, ma non è sufficiente" ha concluso la titolare.  Per chi volesse contattare l'azienda, può candidarsi inviando una email a laprimulatrieste@gmail.com


 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da domani mascherine non più obbligatorie all'aperto e a distanza

  • Geranio: i consigli per farlo crescere rigoglioso e forte

  • "Frontiere aperte solo per i residenti in Fvg", l'apertura del premier sloveno

  • Addio alle mascherine all'aperto, ma a distanza di sicurezza: Fedriga firma l'ordinanza

  • Grave incidente a Capodistria: motociclista triestino perde una gamba

  • Dall'altra parte del confine, parlano i titolari delle gostilne slovene: "Situazione disastrosa"

Torna su
TriestePrima è in caricamento