Principio d'incendio a san Giovanni: anziana intossicata a Cattinara

Una cappa da cucina prende fuoco al sesto piano di un edificio in via Giulia, esalazioni di fumo nell'appartamento e nel vano scala. Apparentemente l'incendio si sarebbe originato da una pentola dimenticata sul fuoco

Una cappa da cucina prende fuoco al sesto piano di un edificio in strada di Guardiella, esalazioni di fumo nell'appartamento e nel vano scala. Apparentemente l'incendio si sarebbe originato da una pentola dimenticata sul fuoco. È successo oggi, martedì 11 giugno alle 15.40 circa e la padrona di casa, una signora ultranovantenne, è rimasta intossicata ed è stata portata all'ospedale di Cattinara dai sanitari del 118. L'anziana donna era cosciente al momento dell'intervento, quindi non sarebbe in grave pericolo. Sul posto Polizia e Vigili del fuoco, che hanno spento il fuoco con relativa facilità.

Cisterna in fiamme: il VIDEO dell'intervento dei Vigili del Fuoco

Al momento sta intervenendo l'AcegasApsAmga per la chiusura del gas, in modo da effettuare i dovuti controlli sull'impianto. Non sono state coinvolte altre persone e i danni sono rimasti circoscritti al solo appartamento, che non è ancora agibile per la presenza del fumo e per l'interdizione dell'alimentazione al gas.

B78AF786-85F4-4FDE-A1F8-55A2DAB02DB9-2

Potrebbe interessarti

  • Come lavare i cuscini in modo corretto, consigli utili

  • Pomodori secchi, proprietà benefiche e preparazione in casa

  • Usi e benefici della lavanda, come coltivare la pianta dal profumo incantevole

  • Ricetta cheesecake ai frutti di bosco, il dolce estivo da provare

I più letti della settimana

  • Schianto mortale a Sant'Andrea: 54enne perde la vita

  • Incidente in ex GVT: padre e figlia in ospedale

  • Una proposta di matrimonio "da film" al cinema Nazionale

  • Quattrocento posti per diventare operatore socio sanitario, al via i corsi gratuiti

  • Polli: "Non fuggono dalla guerra, sono palestrati", ma è una foto del cantante Tequila Taze

  • Malore in spiaggia, bambina finisce al Burlo

Torna su
TriestePrima è in caricamento