menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Problemi con le Banche ? La Prefettura di Trieste Attiva l'Arbitro Finanziario

È attivo anche presso la Prefettura di Trieste il nuovo strumento stragiudiziale di risoluzione delle controversie insorte tra le banche ed i propri clienti, siano essi persone fisiche che aziende, su operazioni e servizi bancari.L’art. 27-bis...

È attivo anche presso la Prefettura di Trieste il nuovo strumento stragiudiziale di risoluzione delle controversie insorte tra le banche ed i propri clienti, siano essi persone fisiche che aziende, su operazioni e servizi bancari.
L'art. 27-bis, comma 1-quinquies, del decreto legge 24 gennaio 2012 n. 1, infatti, ha attribuito al Prefetto la possibilità di segnalare all'Arbitro Bancario Finanziario (ABF), istituito ai sensi dell'art. 128-bis del Testo unico delle leggi in materia bancaria e creditizia, specifiche problematiche relative alle valutazioni del merito del credito della clientela nell'ambito di operazioni di finanziamento, su istanza del cliente e previa acquisizione di informazioni presso la banca interessata.

Se la richiesta del ricorrente ha ad oggetto la corresponsione di una somma di denaro a qualunque titolo, la controversia rientra nella cognizione dell'ABF a condizione che l'importo richiesto non sia superiore a 100.000 euro.

Non possono essere sottoposte all'ABF controversie relative a operazioni o comportamenti anteriori al 1° gennaio 2009 o per le quali sia intervenuta la prescrizione.

Non possono essere inoltre proposti ricorsi inerenti a controversie già sottoposte all'autorità giudiziaria, salvo i ricorsi proposti entro il termine fissato dal giudice ai sensi dell'art. 5, comma 1, del decreto legislativo 4 marzo 2010 n. 28.

La segnalazione al Prefetto, di carattere riservato, deve essere prodotta a mezzo posta certificata utilizzando la modulistica presente sul sito della Prefettura - U.T.G. di Trieste, esclusivamente al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: protocollo.prefts@pec.interno.it.

Al Prefetto possono essere segnalate solo le controversie insorte tra banche e clienti nei casi in cui la contestazione alla banca tragga origine:
? dalla mancata erogazione, dal mancato incremento o dalla revoca di un finanziamento,
? dall'inasprimento delle condizioni applicate a un rapporto di finanziamento,
? da altri comportamenti della banca conseguenti alla valutazione del merito di credito del cliente.

Tutti i dettagli sulla natura delle segnalazione, sulle loro modalità e sui termini per la proposizione del ricorso sono disponibili sul sito della Prefettura di Trieste.


Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Risi e bisi: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento