Lunedì, 26 Luglio 2021
Cronaca

Profughi in arrivo in Fvg, Roberti (Lega): «Scellerata politica dell'accoglienza del Pd»

Lo dichiara il segretario provinciale della Lega Nord Pierpaolo Roberti

«La sinistra non smette di massacrare la nostra Regione e, con l'assessore Torrenti, acconsente al trasferimento di ulteriori clandestini sul territorio».

Lo dichiara il segretario provinciale della Lega Nord Pierpaolo Roberti. 

«Nemmeno le imminenti elezioni hanno impedito al Partito Democratico di portare avanti la propria scellerata politica dell'accoglienza
indiscriminata: è notizia di oggi infatti che la Regione ha dato il via libera all'arrivo di un numero imprecisato di immigrati in Friuli Venezia Giulia».

«L'ennesimo schiaffo a un territorio già messo a dura prova dall'incapacità del Governo e dalla connivenza dell'amministrazione
regionale nel gestire i flussi migratori, che ha portato, nel solo caso di Trieste, ai noti episodi dell'occupazione del Silos e dell'accoltellamento in zona stazione».

«Invito pertanto i triestini a tenere duro ancora per qualche settimana - conclude Roberti - e prometto fin d'ora che, una volta mandato a casa il sindaco uscente, la nuova Giunta saprà farsi valere tanto in Regione quanto a Roma per evitare che la nostra amata città continui a essere trattata quale discarica dell'incapacità delle forze di governo».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Profughi in arrivo in Fvg, Roberti (Lega): «Scellerata politica dell'accoglienza del Pd»

TriestePrima è in caricamento