Profughi arrestati per spaccio in piazza Libertà

I due giovani, verso l’una di notte, sono stati notati da una pattuglia di passaggio nei pressi della stazione ferroviaria: trovati in possesso di circa mezzo chilogrammo di hashish

Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio nella zona di piazza Libertà, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Trieste, insieme ai colleghi del Nucleo Investigativo, hanno arrestato in flagranza di reato due cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale per traffico e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso.

I due, O. T. K., 25enne e T. L., 24enne, entrambi di nazionalità afghana e dimoranti a Milano, con precedenti di polizia per l’inosservanza delle norme sull’ingresso e la permanenza degli stranieri in Italia, verso l’una di notte sono stati notati da una pattuglia di passaggio nei pressi della stazione ferroviaria.

I Carabinieri, quotidianamente impegnati anche sul fronte del controllo dei profughi dimoranti in città, trovandosi davanti a due soggetti non conosciuti e pensando si trattasse di due nuovi arrivi, hanno deciso di controllarli. Alla vista dei militari però i giovani hanno prima tentato di allontanarsi in maniera disinvolta, e poi, una volta capito che i Carabinieri li stavano avvicinando per il controllo, hanno cercato di darsi alla fuga, ma sono stati immediatamente raggiunti.

Una volta bloccati, sono stati perquisiti e trovati in possesso di circa mezzo chilogrammo di hashish, suddiviso in panetti occultati all’interno delle tasche dei giacconi. Lo stupefacente è stato sequestrato e i due giovani afghani sono stati arrestati e tradotti al Coroneo. Nella mattinata odierna gli arresti sono stati convalidati dal Giudice per le Indagini Preliminari. I due resteranno in Carcere

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento nubifragio sulla città, ai Vigili del fuoco raffica di richieste d'aiuto

  • Fotografa i bambini e poi scappa su un’auto blu: la segnalazione parte dal Carso

  • Soccorrono un giovane di 21 anni, operatori del 118 aggrediti con pugni e sputi

  • Blitz di CasaPound in Consiglio sull'immigrazione, consigliere leghista: "Ai migranti sparerei"

  • Covid-19: quattro nuovi casi in Fvg, salgono i ricoverati in terapia intensiva

  • A Trieste "rischio" riammissioni in Slovenia, ecco perché i migranti arrivano a Udine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento