Cronaca

ProgettiAmoTrieste svetta tra le associazioni di progetti di cittadinanza attiva

«Ripartiamo dalla formazione dei cittadini e dei giovani, per una cittadinanza sempre più consapevole»

ProgettiAmoTrieste vincitrice fra le associazioni del bando regionale di cittadinanza attiva 2016
A pochi giorni dall’uscita delle graduatorie 2016 del Bando regionale per il finanziamento di progetti di cittadinanza attiva, l’associazione ProgettiAmoTrieste attesta la propria soddisfazione per essere arrivata prima fra le associazioni di tutta la regione Friuli-Venezia Giulia. “GEIST: Giovani, Europa, Innovazione e Istruzione” è il nome del progetto, promosso da ProgettiAmoTrieste : un corposo percorso di formazione civica, carico di valori, strumenti e conoscenze che dovrebbero essere propri del cittadino del XXI secolo: Sport come mezzo d’integrazione, Valorizzazione del patrimonio culturale , Strumenti del cittadino per interfacciarsi col comune, L’Unione europea per i cittadini , Tasse: come e perché?, Educazione alimentare e riduzione degli sprechi, Ambiente e verde urbano , Gestione sostenibile delle case , Come si legge il bilancio comunale , Social e politica: bufale e verità.
“GEIST”, un laboratorio diviso in 10 incontri più due iniziative pubbliche aperte alla cittadinanza tutta. 25 ragazzi accompagnati da uno o più esperti della materia che, una volta introdotte e affrontate le materie, lasceranno ampio spazio al dibattito, al confronto e ai momenti di co-progettazione civica, proponendo un modello innovativo di democrazia deliberativa e partecipata, con l’ambizione di proporre un manifesto di proposte per la cittadinanza da rivolgere alle istituzioni.
Il Presidente dell’associazione Alessandro Tronchin conferma la soddisfazione e traccia la linea dei prossimi mesi: «Il nostro è un percorso di partecipazione civica e dal basso che inizia nel novembre 2015, dopo aver raccolto più di 100 giovani triestini intorno a 7 tavoli di lavoro su 7 temi strategici per la città, producendo proposte progettuali che abbiamo rivolto alle istituzioni e le quali hanno trovato sempre più spazio nel dibattito pubblico cittadino. Ora ripartiamo dalla formazione dei cittadini e dei giovani, per una cittadinanza sempre più consapevole e per la formazione di una classe dirigente futura capace di affrontare le nuove sfide del secolo: la quarta rivoluzione industriale, l’integrazione europea, il turn-over generazionale, la trasformazione dei modelli educativi».

Il progetto è rivolto a giovani dai 16 ai 34 anni, per saperne di più potete consultare la nostra pagina facebook e leggere la nota esplicativa di GEIST al seguente link: https://www.facebook.com/notes/progettiamo-trieste/geist-giovanieuropainnovazione-e-istruzione/1117153761729184
Se volete candidarvi per essere selezionati e prender parte al percorso di cittadinanza attiva inviate la vostra candidatura con lettera di presentazione e motivazionale entro il 05/03/2017 a info@progettiamotrieste.it.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

ProgettiAmoTrieste svetta tra le associazioni di progetti di cittadinanza attiva

TriestePrima è in caricamento