Cronaca

Formazione: la Regione aderisce al progetto "Alternanza scuola lavoro"

Il progetto si propone di fornire agli studenti delle competenze utili nel mercato del lavoro

Il Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia ha aderito al progetto "Alternanza scuola lavoro", regolamentato dal decreto legislativo n. 77/2005, che si propone di orientare e sostenere un ingresso consapevole degli studenti nella realtà lavorativa mediante competenze spendibili nel mercato del lavoro.

Il Consiglio regionale nel corso del 2017 ha ospitato alcuni studenti del liceo Carducci-Dante e accoglierà il prossimo giugno gli studenti dei licei G.Galilei e G.Oberdan nella sua biblioteca "L. Paladin"; si punterà sull'apprendimento di conoscenze di base
relative a una biblioteca legislativa, la sua gestione, il trattamento catalografico dei documenti (libri, periodici, risorse elettroniche, letteratura grigia), le collezioni librarie.

Si prevedono inoltre sessioni dedicate alla ricerca giuridica sul web, cataloghi on line, motori di ricerca e banche dati per imparare a riconoscere le fonti autorevoli ed essere capaci di svolgere autonomamente una tesina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Formazione: la Regione aderisce al progetto "Alternanza scuola lavoro"

TriestePrima è in caricamento