Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

I ponteggi dei lavori pubblici diventano pezzi d'arte con il progetto Art(è) In Cantiere

Un’iniziativa di promozione dell’arte giovanile che racconta la storia dei rioni di Trieste vista attraverso gli occhi di William e Diego, artisti triestini ventenni, che con le loro opere puntano a trasmettere spensieratezza e voglia di fantasia. Il progetto prenderà il via da alcune delle vie più importanti di Trieste, a partire da via Coroneo, via S.Caterina, via Udine, Riva Grumula, via Muzio e via dell’Istria

Portare arte e creatività sui ponteggi che stanno nascendo nelle zone principali della città: è questo il senso di Art(è) In Cantiere, un’iniziativa di promozione dell’arte giovanile che racconta la storia dei rioni di Trieste vista attraverso gli occhi di William e Diego, artisti triestini ventenni, che con le loro opere puntano a trasmettere spensieratezza e voglia di fantasia, immaginazione e amore per l’arte, colorando quelle aree edili che spesso vengono interpretate negativamente come impattanti sul panorama cittadino. Un racconto a fumetti che trasformerà le opere edilizie in un’opera d’arte. Il progetto è organizzato da Ich Events con il patrocinio del Comune di Trieste - PAG - Progetto Area Giovani del Comune di Trieste, Confcommercio Giovani Imprenditori e reso possibile dalla creatività della Strasnic Clothing, brand locale di abbigliamento creato da due giovani artisti triestini classe 2000, dalla disponibilità dell’impresa di costruzioni Rosso Srl e dalla visione innovativa dell’agenzia di comunicazione E_Factory.

Il progetto è reso possibile dalla creatività della Strasnic Clothing, brand locale di abbigliamento creato da due giovani artisti triestini classe 2000, dalla disponibilità dell’impresa di costruzioni Rosso Srl e dalla visione innovativa dell’agenzia di comunicazione E_Factory.  Alla presentazione tenutasi stamane sono intervenuti l’assessore comunale ai Grandi Eventi e Giovani, Francesca De Santis,  il presidente  di Camera di Commercio e Confcommercio di Trieste Antonio Paoletti con  Giara Amato, Presidente Giovani Imprenditori Confcommercio Trieste, Paolo Rosso dell’Impresa Rosso srl, Andrea Rosso di E_Factory Srl, Diego Visconti di Strasnic Clothing.

“Con questo progetto di rigenerazione urbana – ha detto l’assessore Francesca De Santis – si vuole valorizzare l’intraprendenza artistica dei giovani dando vita a un circuito virtuoso e al contempo consentire, una volta smesse le tele, di realizzare un’asta o una donazione di queste opere sostenendo così questo tipo di progettazione per dare voce ai giovani artisti locali”.  Il progetto prenderà il via da alcune delle vie più importanti di Trieste, a partire da via Coroneo, via S.Caterina, via Udine, Riva Grumula, via Muzio e via dell’Istria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I ponteggi dei lavori pubblici diventano pezzi d'arte con il progetto Art(è) In Cantiere

TriestePrima è in caricamento